QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Fra 100 giorni scatta la 42esima Marcialonga di Fiemme e Fassa: per il 25 gennaio annunciati Gjerdalen, Auckland, Østensen e Alsgaard

venerdì, 17 ottobre 2014

Val di Fiemme – Tra le Valli di Fiemme e Fassa i colori dell’autunno lasciano d’incanto, con sullo sfondo austere le Dolomiti e nella mente battente il conto alla rovescia: oggi si entra negli ultimi 100 giorni e i marcialonghisti scalpitano.Oestensen Marcialonga 1

Domenica 25 gennaio 2015 la Marcialonga di Fiemme e Fassa celebra la sua 42.a edizione di sempre, è la granfondo più importante d’Italia e tra le più popolari nel mondo, e per il prossimo appuntamento risulta esaurita in ogni ordine di posti. In 7500 da ogni angolo del pianeta – inclusi Sud Africa, Israele e Australia tra le varie nazioni – hanno in mano il tagliando di partecipazione e tra poco più di tre mesi saranno pronti a godersi il classico tracciato di 70 km che da Moena porta a Cavalese attraversando praticamente per intero sia la vallata di Fassa che quella di Fiemme.

Ai “bisonti” si sono aggiunte nei giorni scorsi le registrazioni di alcuni big degli sci stretti e tra loro anche campioni dei colori dell’iride e stelle dell’universo granfondistico. Dopo la medaglia d’oro in staffetta conquistata con la sua Norvegia nel 2013 in Val di Fiemme, Tord Asle Gjerdalen torna sul luogo …del successo e con indosso la divisa del forte Team Centric, squadra con cui ha deciso di correre nella stagione entrante in cerca delle attenzioni da parte della nazionale norvegese verso Falun 2015. Nel Team Centric militano anche i fratelli Anders e Jørgen Aukland che insieme contano sei successi sul traguardo di Cavalese e loro compagni sono anche lo svedese Jerry Ahrlin (primo nel 2007, 2009 e 2011) e il trionfatore della passata edizione della Marcialonga Simen Østensen, il quale il prossimo gennaio troverà a sfidarlo anche quel John Kristian Dahl del Team United Bakeries, preceduto lo scorso inverno di soli 12 secondi.

Thomas Alsgaard è una leggenda assoluta del fondo e in Trentino capitanerà il suo Team LeasePlan Go, scortato tra gli altri da Anders Södergren, Petter Eliassen e Christoffer Callesen, ma occhio anche a Johan Kjølstad, compagno di Dahl, che solo al fotofinish cedette il bronzo a gennaio. Tra le altre conferme già pervenute agli organizzatori della Marcialonga di Fiemme e Fassa ci sono anche il vincitore 2010 Oskar Svärd con il Team Coop di cui fanno parte anche Jimmie Johnsson e Bill Impola.

Per quanto riguarda la gara al femminile, Seraina Boner – prima nel 2011 e 2013 e seconda nell’ultima edizione – sfiderà tra le altre Vibeke Skofterud, Laila Kveli e Annika Löfström.

La Marcialonga del prossimo 25 gennaio, come ormai tradizione, sarà accompagnata da altri eventi nel fine settimana tra cui la Minimarcialonga del sabato pomeriggio allo Stadio del Fondo di Lago di Tesero, che nel 2015 festeggerà la 30.a edizione di sempre. Oltre alla “Mini” ci saranno la Marcialonga Stars, la Marcialonga Story con abbigliamento e sci vintage e la Marcialonga Young per le categorie giovanili.

Per coloro che amano Marcialonga anche nelle varianti primavera/estate torna nel 2015 la speciale Combinata Punto3 Craft che unisce la granfondo di gennaio alla Cycling Craft del 14 giugno e alla Running del 6 settembre, con la classifica data dalla somma dei tempi dopo l’evento podistico di fine estate. Per chi gareggerà in gennaio e intende iscriversi anche alle due prove in bici e di corsa il comitato Marcialonga propone uno stuzzicante sconto di 15 Euro applicabile sulle restanti registrazioni e ci si può iscrivere alla Combinata fino al 21 gennaio (team di 3 atleti dello stesso sesso) o addirittura fino a due giorni prima della Running per la graduatoria individuale. Tutti i classificati singoli inoltre potranno beneficiare di agevolazioni allo start degli eventi 2016. E il conto alla rovescia per la granfondo invernale prosegue…


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136