QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Folgrait Skialp Race, cresce l’attesa per la gara di sci alpinismo in notturna di sabato 17 dicembre

mercoledì, 14 dicembre 2016

Alpe Cimbra Folgaria-Lavarone-Lusérn – Grande attesa per Folgrait Skialp Race, la gara di sci alpinismo in notturna, che si terrà sabato 17 dicembre, con inizio alle 17.30. Dopo l’esordio vincente a Folgaria lo scorso anno, lo Sci Cai Schio, con rinnovato entusiasmo e tanta voglia di migliorare ancora, organizza la seconda edizione della Folgrait Skialp Race, gara in notturna che si sviluppa nel comprensorio sciistico di Folgaria, Lavarone e Lusérn, in Trentino.

folgrait-1

Il tradizionale appuntamento di inizio stagione è fissato per sabato prossimo, una festa dello scialpinismo a pochi giorni dal Natale, con la spettacolare partenza alle 17.30 da località Fondo Grande. Da percorre ci saranno 18 chilometri con 1200 metri di dislivello, diluiti in cinque salite e altrettante discese. Un percorso adatto a tutti, un validissimo test di inizio stagione sia per chi vuole saggiare la propria condizione sia per chi vuole fare un allenamento inteso in vista degli appuntamenti che verranno nella stagione. Saranno allestiti anche due percorsi per le categorie Cadetti e Junior che lo scorso anno hanno saputo dar vita ad avvincenti battaglie e portare entusiasmo e colore sulle piste di Folgaria. Il tempo di riferimento è 1 h 17′ stabilito da Michele Boscacci, vincitore della Coppa del Mondo di Scialpinismo che ha promesso di esserci anche in questa edizione.

Da questa edizione il quartier generale sarà esclusivamente a Fondo Grande con ufficio gare, partenza e arrivo; il ricco pasta party e la festa di fine gara, grazie al recente accordo, si svolgeranno presso l’Hotel Monte Maggio. Il Comitato Organizzatore: «Abbiamo temuto che le alte temperature vanificassero il nostro lavoro, tutto rientrato, la gara si correrà regolarmente». Questi ultimi giorni hanno messo a dura prova il Comitato Organizzatore, la delicata situazione meteorologica che non ha portato nevicate naturali e le alte temperature che non hanno permesso ai cannoni da neve di sparare, è rientrata solo l’altra notte quando finalmente le temperature sono scese al di sotto dello zero permettendo ai responsabili del comprensorio di Folgaria di riprendere a “fare neve”. «Le piste ora sono perfettamente innevate – riferiscono dal Comitato Organizzatore – grazie al lavoro senza sosta di queste notti degli addetti alle piste di Folgaria, possiamo confermare che la Folgrait Ski Race si svolgerà regolarmente. Forse dovremo apportare qualche piccola modifica al tracciato, aumenterà la spettacolarità senza intaccare le caratteristiche tecniche!»

Per quanto riguarda la starting list in queste ore sono arrivate delle conferme importanti. Dopo i recenti Campionati Italiani saranno presenti al via gli azzurri dello scialpinismo Michele Boscacci, e Damiano Lenzi. I due portacolori del Centro Sportivo Esercito faranno la gara uno sulle code dell’altro, ma dovranno guadarsi le spalle spalle da Federico Nicolini, Martin Stofner, quest’ultimo vincitore della Skylakes gara di skyrunning gemellata alla Folgrait, e da Filippo Beccari recente medaglia di bronzo ai Campionati Italiani di staffetta.In campo femminile confermata la presenza della nuova campionessa italiana Sprint, Vertical e Staffetta, Alba De Silvestro. A battagliare con l’azzurra del Centro Sportivo Esercito un’altra atleta della nazionale di scialpinismo, Elena Nicolini. In queste ultime ore forse ci saranno le iscrizione anche di Nadir Maguet, Davide Magnini e di Giulia Compagnoni.

Sulla carta, i responsabili del tracciato decideranno in questi giorni la “linea” definitiva, ci saranno da percorrere 18 chilometri con 1300 metri di dislivello, diluiti in cinque salite e altrettante discese. Un percorso adatto a tutti, un valido test di inizio stagione sia per chi vuole saggiare la propria condizione sia per chi vuole fare un allenamento inteso in vista degli appuntamenti che verranno nella stagione.
Saranno anche allestiti due percorsi per le categorie Cadetti e Junior che lo scorso anno hanno saputo dar vita ad avvincenti battaglie sportive e portare entusiasmo e colore sulle piste di Folgaria.

Media partner dell’evento sarà Sportdimontagna che assegnerà l’ambito Trofeo Sportdimontagna al sodalizio che riuscirà portare al traguardo il numero più elevato di atleti. Alpstation Schio e Montura si confermano come partner tecnici, un connubio che si rinnova nel tempo e che garantisce il sostegno necessario per far crescere la manifestazione. Media partner sarà Sportdimontagna che assegnerà l’ambito Trofeo Sportdimontagna al sodalizio che riuscirà portare al traguardo il numero più elevato di atleti. Lo scorso anno è stato assegnato ai Bogn da Nia del patron Ennio d’Antone.

Folgaria, partner fondamentale di questa avventura sulle pelli di foca, dimostra ancora una volta la sua vocazione per gli sport invernali promuovendo e incentivando lo scialpinismo. Tutta l’area delle ex-piste del Monte Cornetto è una palestra a cielo aperto per lo scialpinismo, durante i mesi estivi sono stati fatti lavori di disboscamento e migliorie in alcuni passaggi critici. Ora percorrere 1200 metri di dislivello di sola salita da Carbonare a Cima Cornetto è diventato una realtà. Sarà una sorta di apertura stagionale, per i top skiers un test di inizio stagione per tutti gli altri un ottimo allenamento in vista degli appuntamenti clou. Una gara adatta a tutti, con cinque salite e cinque discese diluiti su 15 chilometri di un percorso che si snoderà sul carosello sciistico e per gran parte visibile al pubblico.

Gli atleti che gareggeranno per la vittoria impiegheranno poco più di un’ora per concludere l’anello, mentre nelle retrovie, senza l’assillo del cronometro, a farla da padrone saranno fatica, divertimento e il fascino di correre al chiaro della propria lampada frontale. Montura sarà main sponsor dell’evento, media partner SportdiMontagna. L’obiettivo del Comitato Organizzatore è raggiungere quota 350 iscritti, un numero importante ma sicuramente alla portata della Folgrait Skialp Race.

Gli atleti si possono iscrivere attraverso le pagine del sito www.enternow.it.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136