QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Folgaria, l’Italia brilla al Trofeo Topolino sugli Sci con Francesco Colombi: risultati e classifiche

venerdì, 4 marzo 2016

Folgaria – C’è anche l’Italia sul podio della prima giornata del 55° Trofeo Topolino Sci Internazionale di Folgaria, che ha visto scendere in pista oltre 200 promesse dello sci alpino di 40 diverse nazioni e ha regalato la gioia della vittoria al sanremese dell’Equipe Limone Francesco Colombi, capace di infilarsi al collo la medaglia d’oro nello slalom speciale Allievi (nella foto il podio maschile e femminile, sotto Francesco Colombi) disputato sulla pista Martinella Nord.podio allievi

Gli altri tre ori in palio, invece, sono andati a Slovenia, Repubblica Ceca e Finlandia, con gli azzurri altre due volte a medaglia grazie ai piemontesi Marco Abbruzzese e Lorenzo Thomas Bini, rispettivamente secondo e terzo nello slalom gigante Ragazzi andato in scena sulla pista Agonistica e vinto dal finlandese Jaakko Tapanainen.

L’eroe di giornata, però, è Francesco Colombi, che non è un volto nuovo per il Trofeo Topolino, vincitore dello slalom speciale e secondo in gigante alle selezioni nazionali, disputate sempre sulle nevi di Folgaria a inizio settimana e in passato già capace di vincere una gara della fase internazionale, primo nel gigante Ragazzi nel 2014.

podio allieve

La promessa dello sci italiano, che arriva dalla città del festival della canzone italiana, le ha suonate a tutti, rendendosi protagonista di una seconda manche che ha dato del “tu” alla perfezione: Colombi, che aveva chiuso al secondo posto la prima manche a soli 6 centesimi dallo svedese Axel Lindqvist, nella run decisiva ha sfruttato al meglio il terreno a lui più congeniale e ha fatto la differenza sul muro, imboccando il pianetto finale a gran velocità e riuscendo a far registrare il miglior tempo. A conti fatti, Colombi è riuscito a staccare di ben 81 centesimi il secondo classificato, lo sloveno Borut Bozic, con il francese Théo Lopez terzo, un solo centesimo più dietro. Quarto, ai piedi del podio, il laziale di Subiaco Riccardo Allegrini, sesto a metà gara, con il trentino dello sci club Città di Rovereto Werner Krause buon settimo. Partito per terzultimo nella prima manche, l’alfiere del Città di Rovereto è riuscito a chiudere undicesimo e poi a recuperare quattro posizioni nella manche decisiva.

Gli altri due podi italiani sono arrivati nell’altra gara maschile di giornata, lo slalom gigante Ragazzi in manche unica, che ha visto primeggiare il finlandese Jaakko Tapanainen, al suo primo successo al Topolino. Il pubblico di casa ha potuto applaudire il genovese del Mondolé Ski Team Marco Abbruzzese che, partito con il pettorale numero 5, ha dato prova delle proprie qualità, seppur penalizzato da un errore nella parte conclusiva del tracciato e alla fine staccato di 48 centesimi dal vincitore. È italiana anche la medaglia di bronzo, finita al collo dell’alessandrino Lorenzo Thomas Bini, capace di agguantare la terza posizione nonostante l’alto numero di pettorale (partito per 43° sui 51 iscritti), con il piemontese Edoardo Saracco e il valdostano Emile Boniface quarto e quinto, a completare la splendida prova di squadra degli azzurrini.

Nulla da fare per l’Italia, invece, nelle due gare femminili, che hanno comunque regalato un risultato di prestigio all’altoatesina di Merano Celina Haller, inserita nella squadra B azzurra e alla fine quarta nello slalom speciale Allievi femminile. Partita con un pettorale altissimo nella prima manche, chiusa con un più che onorevole 14° posto, la Haller si è esibita in una splendida rimonta nella run decisiva e ha chiuso ai piedi del podio.

La vittoria è andata alla slovena Neja Dvornik, che è riuscita a conquistare il suo terzo successo in carriera al Trofeo Topolino dopo la doppietta siglata dodici mesi fa nella categoria Ragazzi. Un successo che vale doppio per la Dvornik, al primo anno da allieva, già leader a metà gara e poi brava a confermarsi nella seconda manche. Argento per la croata Ida Stimac, staccata di 37 centesimi, e bronzo per la svizzera Aline Höpli, a 89 centesimi dalla vincitrice. Per l’Italia, inoltre, c’è anche il sesto posto dell’altra altoatesina in gara, la gardenese Jamie-Lee Pellizzari, che si era imposta nello slalom delle selezioni nazionali di martedì scorso. Quattordicesima Martina Carrel.

Lo slalom gigante Ragazzi femminile, infine, ha regalato il primo successo internazionale della carriera alla portacolori della Repubblica Ceca Barbora Novakova, atleta di Brno che si allena sulle piste di Spindleruv Mlyn. Alla sua prima partecipazione al Trofeo Topolino, la giovave sciatrice ceca è subito riuscita ad andare a segno e ha preceduto la francese di Courchevel, portoghese d’adozione, Vanina Guerillot e la slovena Anja Oplotnik, staccate rispettivamente di 19 e 25 centesimi. Nulla da fare per l’attesa Lea Rier, che aveva ricevuto l’in bocca al lupo del cugino Peter Fill durante la cerimonia d’apertura. La promettente altoatesina di Castelrotto, cugina anche dell’ex campionessa azzurra Denise Karbon, sognava di ripetere la bella vittoria nel gigante delle selezioni nazionali, ma è purtroppo caduta nella parte centrale del tracciato. La migliore delle italiane è stata la torinese Giulia Scarabosio, decima.

Domani seconda e ultima giornata di gare del Trofeo Topolino Internazionale, con lo slalom speciale Ragazzi sulla pista Martinella Nord e lo slalom gigante Allievi sulla pista Agonistica. Lo start alle ore 9, quindi alle 15 la premiazione finale a Folgaria, che decreterà anche il nome della nazione che si aggiudicherà il 55° Trofeo Topolino Sci.trofeo topolini

LE INTERVISTE

Francesco Colombi (1° classificato slalom speciale Allievi maschile)
Dopo tanti anni che ci provavo finalmente sono riuscito a centrare una vittoria in slalom nella fase internazionale. Sono molto felice. Mi sono trovato bene su tutti e due i tracciati di gara, soprattutto nel secondo che girava di più e si addiceva alle mie caratteristiche. Nella seconda manche ho dato tutto quello che avevo, anche perché avevo solamente sei centesimi da recuperare allo svedese Lindqvist, che era al comando a metà gara. Partecipare al Trofeo Topolino è sempre emozionante ed è da quando sono entrato nella categoria Children che sognavo di riuscire a vincerlo. Ci sono riuscito due volte: la prima nella categoria Ragazzi, ora nella categoria Allievi. Ho centrato il mio obiettivo e domani proverò a fare un’altra bella gara. Il mio nuovo sogno sportivo? So che da queste piste e dal Topolino è passata anche Mikaela Shiffrin: riuscire a esordire in Coppa del Mondo all’età in cui è riuscita a farlo lei non sarebbe male

Neja Dvornik (1ª classificata slalom speciale Allievi femminile)
Per me è la terza vittoria in due anni al Trofeo Topolino. Dodici mesi fa, al secondo anno nella categoria Ragazzi, riuscii a vincere sia in slalom gigante che in slalom speciale. Oggi sono riuscita a ripetermi, con due manche molto buone, anche perché al via c’erano alcune atlete di ottimo livello. Lo sci è una passione che ho fin da piccola e che mi è stata trasmessa dai miei genitori e dai miei due fratelli, che sono nel team nazionale sloveno.

Jaakko Tapanainen (1° classificato slalom gigante Ragazzi maschile)
Lo scorso anno fui sesto qui al Trofeo Topolino, sempre in slalom gigante. Questa volta è andata decisamente meglio, anche perché ci sono arrivato con un anno di esperienza in più. Sapevo che gli italiani erano tra i concorrenti da battere e così è stato. Il tracciato mi è piaciuto molto e la pista era preparata veramente bene. Domani ci riproverò in slalom.

Marco Abbruzzese (2° classificato slalom gigante Ragazzi maschile) 
Era già un’emozione essere in gara oggi, salire sul podio lo è ancora di più. Sono soddisfatto del mio secondo posto, anche se nel finale sono arrivato un po’ lungo su una delle ultime porte e ho perso un po’ di terreno. Quando si attacca è facile commettere qualche errore e sono comunque contento della mia gara. Puntavo molto sullo slalom gigante, che è la specialità che preferisco, ma quest’anno ho lavorato parecchio anche in slalom e domani voglio riprovarci. Il Trofeo Topolino è di fatto la prima gara internazionale per noi giovani sciatori e, oltre al confronto agonistico, offre anche la possibilità di conoscere atleti di diverse nazioni.

Lorenzo Thomas Bini (3° classificato slalom gigante Ragazzi maschile)
Il terzo posto mi soddisfa, anche se potevo fare qualcosa di meglio: non sono riuscito a sciare come volevo e ho fatto qualche errorino sia nella parte alta che nella parte finale. Oggi partivo con un pettorale alto e quindi essere riuscito a salire sul podio è già un motivo di soddisfazione. Tra l’altro devo fare i complimenti agli organizzatori perché la pista ha tenuto molto bene e anche quando sono sceso io non era particolarmente segnata. Domani in slalom partirò con un pettorale migliore e proverò a migliorare il risultato di oggi.

Barbora Navakova (1ª classificata slalom gigante Ragazzi femminile)
È la prima volta che partecipo al Trofeo Topolino e riuscire subito a vincere è stato fantastico. Sapevo che c’erano molte brave sciatrici di altre nazioni, ma non sapevo bene cosa mi aspettasse. Un’esperienza nuova per me e davvero molto bella, non solo per il risultato di oggi. Mi sono piaciuti sia la località che il tracciato di gara.

CLASSIFICHE / ORDINE D’ARRIVO TROFEO TOPOLINO 2016 CATEGORIA PER CATEGORIA

 Slalom Allievi – MASCHILE

Posizione

Pettorale

Nome

Nazione

Anno

1 Manche

2 Manche

Totale

1

103

COLOMBI Francesco

ITA

2000

41.05

42.98

1.24.03

2

104

BOŽIČ Borut

SLO

2000

41.45

43.39

1.24.84

3

106

LOPEZ Théo

FRA

2000

41.46

43.39

1.24.85

4

135

ALLEGRINI Riccardo

ITA

2000

41.70

43.57

1.25.27

5

95

ABRAMOVIĆ Tiriel-Luka

CRO

2001

41.46

44.03

1.25.49

6

141

LÜTOLF Joel

SUI

2000

42.36

43.60

1.25.96

7

184

KRAUSE Werner

ITA*

2000

42.12

43.85

1.25.97

8

120

PUCKETT Cole

USA

2000

42.64

43.62

1.26.26

9

185

DALMASSO Giacomo

ITA*

2000

43.29

43.10

1.26.39

10

101

TORVINEN Turo

FIN

2000

42.10

44.41

1.26.51

11

96

MICHALIK  michal

POL

2000

42.40

44.48

1.26.88

12

99

SURKOS Ondrej

CZE

2000

42.44

44.60

1.27.04

13

119

OTT Elias

SUI

2000

43.00

44.48

1.27.48

14

136

AIHARA Shiro

JPN

2001

43.24

44.26

1.27.50

15

159

FANCHER Burke

USA

2000

43.59

43.93

1.27.52

16

108

HOLSCHER Diego

CHI

2001

42.40

45.64

1.28.04

17

174

ALONSO Bautista

ARG

2000

43.76

44.57

1.28.33

18

155

LEHTO Elian

FIN

2000

44.48

43.96

1.28.44

19

112

LAINE Tormis

EST

2000

44.21

44.49

1.28.70

20

168

EMOND Antoine

CAN

2000

43.84

44.94

1.28.78

21

179

LEFÈVRE Basile

BEL

2000

44.31

44.63

1.28.94

22

94

KOYAMA Kei

JPN

2000

45.09

44.00

1.29.09

23

105

RICHARDS Ben

NZL

2000

41.78

48.13

1.29.91

24

143

LINDBERG Jon Mikkel

FIN

2000

44.77

46.22

1.30.99

25

137

ZLATKOV Kalin

BUL

2001

44.93

46.67

1.31.60

26

109

JENSEN Christian Skov

DAN

2000

44.02

47.83

1.31.85

27

181

HEAYDON Henry

AUS

2001

45.05

47.34

1.32.39

28

151

TAUSZ András Ádám

HUN

2001

45.71

46.75

1.32.46

29

145

BOWES Finn

AUS

2001

44.99

47.70

1.32.69

30

158

PYSHKIN Dmitrii

RUS

2000

46.44

46.29

1.32.73

31

126

MINIĆ Mateja

SRB

2000

45.10

47.97

1.33.07

32

98

LINDQVIST Axel

SWE

2000

40.99

52.18

1.33.17

33

128

BARTUMEU Gabriel

AND

2000

46.61

47.51

1.34.12

34

171

CSÁK Örs

HUN

2000

46.25

48.08

1.34.33

35

163

SANITRÁR Ján

SVK

2001

47.28

47.38

1.34.66

36

111

REYR RÚNARSSON Axel 

ISL

2000

46.29

48.44

1.34.73

37

130

NELSON Isaiah

USA

2001

44.53

50.88

1.35.41

38

144

KNOWLES Thomas

NZL

2000

47.61

48.89

1.36.50

39

182

MARÓTY Mátyás

HUN

2000

47.26

49.67

1.36.93

40

118

VIEGAS Lucas

POR

2000

47.95

50.03

1.37.98

41

92

VAN DITMAR Delfin

ARG

2000

44.95

53.44

1.38.39

42

122

TRIASOV Leonid

RUS

2000

51.87

46.92

1.38.79

43

124

ZOGRAFOS MANOS Emmanouil

GRE

2000

48.20

50.71

1.38.91

44

170

BAXTER-MCASEY Ethan

NZL

2001

50.13

50.09

1.40.22

45

175

LEGGETT Connor

AUS

2000

52.90

47.53

1.40.43

46

169

HEGINBOTHAM Matthew

GBR

2000

46.60

53.87

1.40.47

47

123

FLAHERTY Charles

PUR

2000

49.00

52.40

1.41.40

 Slalom Allievi – FEMMINILE

Posizione

Pettorale

Nome

Nazione

Anno

1 Manche

2 Manche

Totale

1

11

DVORNIK Neja

SLO

2001

43.18

45.94

1.29.12

2

8

ŠTIMAC Ida

CRO

2000

43.67

45.82

1.29.49

3

73

HÖPLI Aline

SUI

2001

44.63

45.38

1.30.01

4

82

HALLER Celina

ITA*

2000

45.75

44.88

1.30.63

5

9

BRÉCHE Clarisse

FRA

2001

43.81

47.24

1.31.05

6

20

PELLIZZARI Jamie-Le

ITA

2001

45.22

46.60

1.31.82

7

27

BRAUN Cleo

USA

2001

45.21

46.86

1.32.07

8

26

WAKATSUKI Arata

JPN

2000

45.86

46.22

1.32.08

9

49

BERGER Franziska

GER

2000

45.77

46.37

1.32.14

10

12

NEMCOVÁ Klaudia

SVK

2000

44.64

47.62

1.32.26

11

33

CARLE Éloise

CAN

2000

45.33

47.01

1.32.34

12

42

WOLD Tegan

USA

2001

45.22

47.16

1.32.38

13

23

EGLOFF Selina

SUI

2001

45.07

47.67

1.32.74

14

81

CARREL Martina

ITA*

2000

46.97

45.82

1.32.79

15

10

WOODWARD Sarah

GBR

2001

44.24

48.64

1.32.88

16

5

SMITH Sierra

CAN

2000

45.91

47.51

1.33.42

17

24

GIRINA Vitalina

RUS

2001

46.24

47.54

1.33.78

18

57

ZOPP Leoni

SUI

2001

47.04

47.39

1.34.43

19

45

ZADNEPROVSKA Gergana

BUL

2000

46.68

47.98

1.34.66

20

69

OBLAK Rebeka

SLO

2001

46.26

48.67

1.34.93

21

66

HILL Alyssa

CAN

2001

47.25

47.91

1.35.16

22

1

MAKOVETSKA  Yuliia

UKR

2001

46.30

49.36

1.35.66

23

46

YATES SMITH Lucy

FRA

2001

47.55

49.04

1.36.59

24

58

FUĆAK Maja

CRO

2001

47.18

49.47

1.36.65

25

39

MELNIKOVA Polina

RUS

2001

48.38

48.37

1.36.75

26

70

ALVAREZ Camille

FRA

2000

48.32

48.58

1.36.90

27

2

FRIDGEIRSDOTTIR Harpa Maria

ISL

2000

46.93

50.44

1.37.37

28

35

RICHARDS Kate

NZL

2001

48.53

48.90

1.37.43

29

75

MIYAZAWA Rio

JPN

2001

48.50

49.38

1.37.88

30

83

BONINO Angelica

ITA*

2000

49.97

48.16

1.38.13

31

68

ALIAGA Clara

ARG

2001

49.05

49.31

1.38.36

32

4

LAURSEN Nikoline Buchreitz

DAN

2000

48.51

49.87

1.38.38

33

15

ROGGEMAN Sara

BEL

2001

47.92

51.60

1.39.52

34

41

ŁUCZAK Magdalena

POL

2000

50.34

49.55

1.39.89

35

77

PROFFIT Ainsley

USA

2001

49.70

50.69

1.40.39

36

61

WARD Olivia

GBR

2000

49.30

51.13

1.40.43

37

13

DUCASSE Josefina

CHI

2000

49.41

51.29

1.40.70

38

48

MIYAZAKI Junna

JPN

2001

49.87

51.08

1.40.95

39

38

DINIĆ Marta

SRB

2000

49.85

52.63

1.42.48

40

76

VYDROVÁ Viktorie

CZE

2000

50.29

52.55

1.42.84

41

34

KOTABOVÁ Sára

CZE

2000

50.19

52.73

1.42.92

42

72

SIGFUSDOTTIR Halldora Birta

ISL

2001

51.69

53.05

1.44.74

43

60

GONZALEZ Isidora

CHI

2000

52.46

53.64

1.46.10

44

18

BRAVO Aldana

ARG

2000

53.86

52.45

1.46.31

45

28

TORSANI Anna

RSM

2001

53.18

56.60

1.49.78

46

67

DOSSEVA Eleonora

BUL

2001

49.84

1.00.73

1.50.57

47

52

DRAGIČEVIĆ Petra

CRO

2001

1.01.23

50.39

1.51.62

48

80

HADLEY Rose

NZL

2001

59.19

52.69

1.51.88

49

19

PIEPRZAK  Karolina

POL

2000

1.04.39

50.24

1.54.63

50

16

BRAND Nora

GER

2000

44.90

1.33.08

2.17.98

Giant Slalom Ragazzi – FEMMINILE

Posizione

Pettorale

Nome

Nazione

Anno

Tempo

1

9

NOVÁKOVÁ Barbora

CZE

2002

57.87

2

22

GUERILLOT Vanina

POR

2002

58.06

3

11

OPLOTNIK Anja

SLO

2002

58.12

4

7

DESMALLES Salomé

FRA

2002

58.13

5

10

GERMANE Dzenifera

LAT

2003

58.25

6

25

KERMER Antonia

GER

2002

58.54

7

13

POPOVA Iaroslava

RUS

2002

58.69

8

38

ZOLLER Sarah

SUI

2002

59.41

9

29

GRASSL Sarah

GER

2002

59.47

10

33

SCARABOSIO Giulia

ITA

2003

59.50

4

GRBOVIC Zoja

SRB

2002

59.50

12

23

TOTH Zita

HUN

2002

59.60

13

6

ŠPEHAR GARAJ Lea

CRO

2002

59.68

14

24

DURRER Delia

SUI

2002

59.77

15

48

PAZZAGLIA Alice

ITA*

2002

1.00.25

16

26

KIVIMÄKI Maisa

FIN

2002

1.00.27

17

49

MATHIOU Sophie

ITA*

2002

1.00.69

18

35

LINNATSALO Jade

FIN

2002

1.00.77

19

12

BÜHLER Christina

LIE

2003

1.00.90

20

36

JANČOVÁ Rebeka

SVK

2003

1.01.08

21

31

LABASTOVA Alena

CZE

2002

1.01.16

22

41

HOPEK Gabriela

POL

2002

1.01.54

23

3

MANNELIN Danika

DAN

2002

1.01.77

24

37

LACE Karlina

LAT

2002

1.01.81

25

19

HREŚKA Katarzyna

POL

2002

1.02.04

26

44

DROBNIČ Nina

SLO

2003

1.02.18

27

45

CORBON Cindy

FRA

2002

1.02.26

28

27

ARAMBURO Emilia

CHI

2002

1.02.59

29

42

HORTON Siena

GBR

2002

1.02.89

30

5

SKROBANSKA Simona

BUL

2002

1.03.01

31

28

ĐUROVIĆ Katarina

SRB

2003

1.03.28

32

16

SAINT ANTONIN Sofia

ARG

2002

1.03.46

33

30

OEHRI Selina

LIE

2003

1.04.08

34

21

VYSHNIAK Sofiia

UKR

2003

1.04.18

35

14

AGNEW Lara

AUS

2002

1.04.68

36

39

PEREYRA Iraola Esperanza

ARG

2002

1.05.71

37

17

BJARNADOTTIRN Anna Kristin

ISL

2002

1.05.72

38

40

TEUBER Alexandra

CHI

2002

1.05.94

39

43

DAVIS Isabella

AUS

2002

1.07.20

40

32

GUNNARSDÒTTIR Perla Karen

ISL

2002

1.08.40

41

20

OETTLI Ariadni

GRE

2002

1.08.55

42

46

TÜFEKÇI Peri

TUR

2002

1.08.97

43

15

BASTAN Mina

TUR

2002

1.09.11

Giant Slalom Ragazzi – MASCHILE

Posizione

Pettorale

Nome

Nazione

Anno

Tempo

1

74

TAPANAINEN Jaakko

FIN

2002

57.91

2

65

ABBRUZZESE Marco

ITA

2002

58.39

3

103

BINI Lorenzo Thomas

ITA

2002

59.16

4

111

SARACCO Edoardo

ITA*

2003

59.38

5

110

BONIFACE Emile

ITA*

2002

59.89

6

67

PIROZZI Nicolas

CHI

2002

59.94

7

88

ZUNTERER Simon

GER

2002

1.00.06

8

71

GRAVIER Tiziano

ARG

2002

1.00.15

9

90

GAMEL SEIGNEUR Charles

FRA

2002

1.00.40

10

66

ANTHOINE MILHOMME Alban

FRA

2002

1.00.41

11

96

LINHART Adam

CZE

2002

1.00.92

12

64

ÚRY Bálint

HUN

2003

1.01.02

13

77

ŠNAJDR Šimon

CZE

2002

1.01.13

14

82

KRIŽAJ Martin

SLO

2002

1.01.41

15

61

SANETRA Bartlomiej

POL

2002

1.01.43

16

69

HOFFMAN Thomas

AUS

2002

1.01.44

17

70

BÜCHEL Kilian

LIE

2002

1.01.90

18

85

HARTLEY Blake

NZL

2002

1.02.00

19

81

CHRISTEY Joseph

GBR

2002

1.02.12

20

89

SZKOLA Bartosz

POL

2002

1.02.27

21

80

BEGOVIĆ Roko

CRO

2003

1.02.28

22

99

SLAPAR Patrik

SLO

2002

1.02.45

23

100

PETROVIĆ Jakov

CRO

2003

1.02.51

24

95

DAFOV Mario

BUL

2002

1.03.56

25

62

STOILOV Konstantin

BUL

2002

1.03.87

26

75

EINARSSON Guðni Berg

ISL

2002

1.04.15

27

107

KAFERINOV Kostadin

BUL

2003

1.04.44

28

68

FILIAK Taras

UKR

2002

1.04.65

29

63

LINDFORS Nikolaj

LUX

2002

1.04.82

30

105

TRUNK Tamás

HUN

2003

1.05.78

31

87

CHOZAS Felipe

ARG

2002

1.05.79

32

106

HADLEY Sam

NZL

2003

1.06.12

33

73

KARIĆ Kemal

BIH

2002

1.06.57

34

78

PANTELIC Ugljesa

SRB

2002

1.06.65

35

98

PEŠIĆ Nemanja

SRB

2002

1.06.73

36

92

SVERRISSON Aron Màni

ISL

2002

1.07.46

37

84

ÜSTAY Doruk

TUR

2002

1.08.29

38

91

CASE Toby

GBR

2002

1.08.74

39

109

BAIN Calder

NZL

2002

1.09.72

40

97

COBCROFT Jasper

AUS

2002

1.10.12

41

86

PASQUALIN Ektor

GRE

2002

1.10.15

42

94

ROBERTS Keir

NZL

2002

1.11.76

43

83

TAMAGNINI Alberto

RSM

2002

1.17.04


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136