Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Folgaria, inaugurato il nuovo ristorante La Stua del John

sabato, 2 dicembre 2017

Alpe Cimbra – Una grande serata ha anticipato l’apertura della stagione sciistica che scatta oggi. Ieri sera è stato inaugurato il nuovo ristorante gourmet “La Stua del John” che si avvarrà dell’importante collaborazione dello chef stellato Paolo Cappuccio.

Una location fashion ed intima, “La Stua del John” si trova nel cuore dello splendido centro di Folgaria, che si arricchisce di una proposta esclusiva basata su passione e tecnica. La Stua del John completa il già rinnovato John Caffè in cui si possono degustare le dolcezze del maestro Luigi Biasetto.

Chef Alpe Cimbra Stellata 1

Dall’8 dicembre La Stua del John si avvarrà della presenza dello chef stellato Paolo Cappuccio. che si definisce “il folle nomade gourmet”: la sua cucina abbraccia la tradizione mediterranea a 360 gradi con un’attenzione particolare alla cucina creativa buona ma soprattutto che faccia bene, quindi ricca di nutrienti. Sarà curioso provare gli abbinamenti di una cucina mediterranea ad alta quota: pesci e crostacei ma non mancherà la carne biologica trentina e la pasta fresca di grano saraceno.

Chef Paolo Cappuccio

“Mi piace scoprire, conoscere, confrontarmi e stupire, per questo creo continuamente situazioni che mi permettano di venire a contatto con qualcosa di nuovo. Sono un eterno curioso, adoro imparare e meravigliarmi di fronte a tutto ciò che ancora non conosco, umile ma determinato con il giusto compromesso di follia che non guasta mai…” afferma l’executive chef Paolo Cappuccio.

Ieri sera l’inaugurazione, da venerdì 8 dicembre l’Alpe Cimbra sarà ancor più stellata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136