QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Folgaria, all’Alpe Cimbra torna la “Marcia dei Forti”. Percorso e programma dell’evento

sabato, 18 giugno 2016

Folgaria – Torna sull’Alpe Cimbra la “Marcia dei Forti”, in programma il 3 luglio. È la 18^ edizione di una delle marce non competitive più datate del panorama podistico trentino. Cinque percorsi porteranno oltre 1500 marciatori tra le fortezze austro-ungariche dell’altopiano di Folgaria, fino a raggiungere la vetta del monte Maggio. L’evento assume particolare importanza nella ricorrenza del Centenario della Grande Guerra.Marciadei forti - Folgaria1

Si tratta di una marcia non competitiva strutturata su cinque percorsi, di 42, 31, 20, 12 e 8 km. L’appuntamento è per domenica 3 luglio, nel centro di Folgaria. Fin dalle prime ore del mattino apriranno i tavoli delle iscrizioni e alle 8 la gran massa dei marciatori, accompagnati dalle note della Banda della Magnifica Comunità di Folgaria attraverserà il centro abitato per distribuirsi sui cinque percorsi che propone la manifestazione: 8 e 12 km per i meno allenati, 20 e 31 km per coloro che hanno una preparazione discreta e 42 km per coloro che la montagna la macinano a gambe levate.

La Marcia dei Forti, che quest’anno celebra la sua 18^ edizione, è erede della blasonata Marcia delle Nazioni che negli anni Settanta convogliava migliaia di marciatori da Folgaria ad Asiago, lungo un percorso di 50 chilometri. Alla Marcia delle Nazioni, che aveva un respiro internazionale, ha fatto successivamente seguito la Marcia degli Altipiani (che coinvolgeva anche i vicini altipiani di Lavarone e Luserna) per diventare infine Marcia dei Forti, una marcia circoscritta all’altopiano di Folgaria, strutturata appunto in cinque percorsi, adatti dunque a tutte le gambe, tali da permettere – ai marciatori più tenaci – di visitare i forti austro-ungarici di Dosso delle Somme (Serrada), Cherle e Sommo Alto. Valida per i concorsi FIASP, IVV, Piede Alato, Gamba d’Argento, Quattro Passi nel Trentino. La Marcia, proposta dall’Azienda per il Turismo Alpe Cimbra in collaborazione con il Comitato Manifestazioni Altipiani, è una delle ultime marce «storiche» che hanno contraddistinto il panorama trentino negli ultimi quarant’anni.

locandina_18_marcia_dei_forti

SABATO 2 LUGLIO: IL PROLOGO NEL CENTRO DI FOLGARIA

Come da tradizione la Marcia dei Forti ha un prologo, la sera precedente la sua effettuazione, nel centro di Folgaria. Nella centrale piazza G. Marconi, alle 20 è prevista infatti la sfilata di benvenuto delle Associazioni locali, accompagnate dalla Banda musicale della Magnifica Comunità. Seguono i saluti delle autorità locali e l’apertura ufficiale della manifestazione.

DOMENICA 3 LUGLIO: LA MARCIA

Domenica a partire dalle 7  apertura dei tavoli delle iscrizioni, alle 7.45 la punzonatura obbligatoria e poi, alle 8, il via ufficiale, con la massa di marciatori che sarà accompagnata dalla Banda musicale fino al limite dell’abitato, da dove si distribuiranno sui vari percorsi. I marciatori avranno poi tempo tutta la giornata per completare i percorsi: la chiusura degli arrivi è infatti fissata per le 16


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136