Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Fiera Bolzano: Ski Rental Summit 2019, il noleggio italiano ai Raggi X

sabato, 23 marzo 2019

Bolzano – Grande evento nel contesto di Prowinter a Fiera Bolzano con “Ski Rental Summit 2019: il noleggio italiano ai Raggi X”. Dopo il grande successo riscosso lo scorso anno, la squadra di Prowinter Lab ripropone la seconda edizione di Ski Rental Summit nel pomeriggio di martedì 10 aprile 2019. La “tavola rotonda” vedrà confrontarsi noleggiatori di sci, produttori di attrezzature per la neve, impiantisti e altri addetti ai lavori sui risultati che il ‘rental’ sta avendo sull’economia montana.

Lo Ski Rental Summit 2019 rappresenterà il fulcro di Prowinter, la manifestazione “trade” dedicata al business degli sport invernali promossa da Fiera Bolzano che offrirà l’opportunità di incontrare i grandi atleti delle discipline invernali, applaudire i nuovi maestri di sci e tanti, tanti altri momenti di festa e incontri.

Manca meno di un mese all’apertura di Prowinter 2019 e il programma della fiera si sta sempre più definendo. I cancelli della fiera “trade” di Bolzano si apriranno ufficialmente martedì 9 aprile per chiudersi giovedì 11 aprile con il fulcro principale della manifestazione che si vivrà nel pomeriggio di mercoledì 10 aprile quando la sala grande del centro congressi MEC ospiterà la seconda edizione dello Ski Rental Summit, la piattaforma di incontro degli operatori.

Prosegue la ricerca
Un progetto che ha visto la nascita nel 2018 e che, dopo aver iniziato a scavare sulla superficie del mondo del noleggio, quest’anno si pone l’obiettivo di andare più in profondità. Lo Ski Rental Summit 2019, promosso dall’equipe di ricerca Prowinter Lab, metterà noleggiatori, produttori e gli altri operatori del mondo della montagna su una piattaforma a dialogare per capire insieme in che direzione l’economia montana invernale si stia sviluppando e quali siano i punti di contatto per ipotizzare un futuro di cooperazione.

“Lo Ski Rental Summit è l’appuntamento di Prowinter su cui vogliamo investire per dare un valore aggiunto crescente alla nostra manifestazione, e va ad arricchire un programma già ricco di premiazioni di atleti e di presentazioni di start up innovative – commenta Vera Poehl, Exhibition Manager di Prowinter – e l’obiettivo del Summit è di riunire produttori e noleggiatori sotto lo stesso tetto, e per farlo abbiamo pensato di affiancare al lavoro di Prowinter Lab testimonianze autorevoli per arricchire la discussione”.

Prowinter - © foto Marco-Parisi 1Il programma
Il summit dedicato al noleggio è previsto per le ore 16 di mercoledì 10 aprile e sarà strutturato in una prima parte in cui Prowinter Lab e Manuela Viel, direttrice di Assosport e che farà da portavoce per FESI (Federation of the European Sporting Good Industry), presenteranno i dati in loro possesso in riferimento al mercato invernale 2018/19, una comparazione dei numeri emersi dalle analisi dei due player, a cui seguiranno alcuni momenti di confronto su tematiche di grande interesse come “Future of Rental”, “Produttori”, “Sicurezza” e “Qualità del servizio”. Il tema del “Future of Rental” sarà sviscerato da Pietro Colturi (Burton), Corrado Macció (Pool Sci) e Tine Demec (Elan) per dare voce ai produttori, da Francesco Bosco (Funivie Madonna di Campiglio) in rappresentanza degli impiantisti e da Ermanno Zini (Rent and Go) in qualità di esponente della realtà del noleggio. Nella “tavola rotonda” dedicata agli interessi dei produttori sarà ancora Corrado Macciò in veste di incaricato del gruppo di lavoro “Rental” di Assosport (Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli Sportivi) a far emergere il punto di vista della categoria e i diversi approcci nei confronti della realtà del rental.

Trattando del tema “Sicurezza” si parlerà nello specifico dell’importanza degli attacchi da sci, della loro manutenzione e controllo, e si aprirà una finestra di dialogo riguardo ai caschi con il contributo dell’azienda svedese MIPS mentre in fatto di “Qualità del servizio” si approfondiranno esperienze pilota in ambito europeo e della provincia di Bolzano nella profilazione e normativa della professione del “noleggiatore” e proposte di strategie di comunicazione tese a fornire agli utenti dei noleggi strumenti utili per difendersi dalle cattive esperienze di noleggio. In ogni confronto si darà spazio a tutte le categorie coinvolte così da avere uno sguardo di insieme il più completo possibile. L’ingresso al Summit è aperto al pubblico e gratuito fino a esaurimento posti.

Prowinter - © foto Marco-Parisi 2Una festa lunga tre giorni
Lo Ski Rental Summit è solo uno dei numerosi appuntamenti che animeranno la tre giorni di Prowinter: la ricca agenda della fiera, infatti, si animerà grazie alle premiazioni degli atleti FISI che hanno animato la stagione agonistica, alla presentazione dei progetti innovativi dello Startup Village, alle consegne dei diplomi ai nuovi maestri di sci e a tantissimi altri momenti di festa da vivere tutti insieme.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136