QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Fiaccolata degli alpini di Trento a santa Zita, in ricordo di tutti i Caduti della guerra

sabato, 31 dicembre 2016

Trento – Questa sera gli alpini ricorderanno tutti i caduti con una fiaccolata a Santa Zita. La Sezione Alpini di Trento ancora una volta ha deciso di ricordare tutti i Caduti, di tutte le guerre, indistintamente dalla divisa indossata, questa sera. E lo farà con una fiaccolata organizzata assieme al Decanato della zona di Levico e all’Associazione Cacciatori di Levico Terme, alla quale tutti sono invitati, che partirà da passo Vezzena e che si concluderà presso la chiesetta di Santa Zita, da anni riconosciuta come luogo di pace e di fratellanza.alpini-passo-vazzena-1

Quale migliore occasione se non il centenario della battaglia del Basson, avvenuta nella notte tra il 24 e il 25 agosto del 1916, nella quale in una notte perirono oltre mille soldati.

Il ritrovo per i partecipanti è stato fissato alle ore 21.30 presso i piazzali di Passo Vezzena, quindi ci si muoverà con le fiaccole in un corteo silenzioso fino alla chiesetta di Santa Zita, dove in un ambiente sicuramente suggestivo monsignor Luigi Bressan, vescovo emerito di Trento, presiederà un breve momento di preghiera. Successivamente i partecipanti si sposteranno presso la baita dei cacciatori di Levico Terme dove ci sarà tempo per un brindisi beneaugurante e per gli auguri di un 2017 ricco di soddisfazioni e di pace per tutti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136