Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Festival dell’Economia di Trento, il professor Turati: “In caso di pandemia competenza allo Stato”

venerdì, 26 giugno 2020

Trento – “In caso di pandemia la catena di comando della Sanità deve essere unica e affidata allo Stato”, è il messaggio del professor Gilberto Turati, docente dell’Università Cattolica di Milano durante l’intervento al Festival dell’Economia online.

“La competenza sulla Sanità delle Regioni deve venire meno in caso di pandemia e di situazioni di emergenza nazionale, perché serve una catena di comando unica e in capo allo Stato. Durante il Coronavirus, il Governo non ha applicato il Piano pandemico, che prevedeva la regia centralizzata ed avrebbe garantito soluzioni all’emergenza, preferendo la soluzione politica, finalizzata ad ottenere il consenso da parte dei governatori e delle Regioni”. Due dei maggiori esperti italiani in tema di Sanità – il professore e consigliere del ministro della Salute per l’emergenza Covid-19, Walter Ricciardi, e il professore di Scienza delle Finanze dell’Università Cattolica di Milano, Gilberto Turati – concordano su una delle questioni più dibattute durante il lockdown, ovvero il ruolo dello Stato per garantire ai cittadini risposte uniformi di fronte all’emergenza Coronavirus. Il dibattito è andato in onda, in diretta online al Festival dell’Economia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136