QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Festival della famiglia: tutti gli appuntamenti di oggi

mercoledì, 29 novembre 2017

Trento – Un’intera giornata dedicata alla famiglia, con vari interpreti. La terza giornata del Festival della Famiglia, edizione 2017 è ricca di eventi e coinvolgerà amministratori locali e associazioni. Ecco il programma

ffamiglia

Il Matching è una forma di Share Economy, una consulenza tra chi ha un’esperienza diretta verso chi vuole mettersi alla prova; è un’esperienza di contaminazione tra organizzazioni che permette di creare Reti di connessione concreta tra responsabili.

Palazzo della Provincia – piazza Dante – Trento dalle 8.30 – 16.30
Marco Muser Dipartimento Politiche per la famiglia - Presidenza del Consiglio dei Ministri
Luciano Malfer Dirigente Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili – Provincia autonoma di Trento
Domenico Barricelli Docente presso Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Relazione introduttiva
Primo match
Secondo match
Terzo match
Quarto match
CONCLUSIONI
Marcella Chiesi Consulente, formatrice, ricercatrice, executive e business coach certificata ICF/WABC

LA RETE DELLE RELAZIONI – C LAB Fiera – dalle 15 alle 18

La presenza nella vita quotidiana delle tecnologie digitali non richiede solo nuove competenze tecniche, ma anche di interrogarsi su come gli elementi fondanti dell’educare (fiducia, responsabilità, libertà, regole..) basati finora principalmente su esperienza e presenza, possano oggi essere agiti nella rete virtuale.
SALUTI ISTITUZIONALI
Luca Zeni Assessore alla salute e politiche sociali - Provincia autonoma di Trento
APERTURA DEI LAVORI
Roberto Maurizio Pedagogista formatore Membro del Comitato promotore di EDUCA L’educazione come responsabilità collettiva
Cristiano Conte Coordinatore Educalab – Consolida
Educare tra reti virtuali e reti reali: l’esperienza della cooperazione sociale
Francesca Gennai Vicepresidente Consolida L’impresa di educare in rete
CONCLUSIONI
Luciano Malfer Dirigente Agenzia per la famiglia, la  natalità e le politiche giovanili – Provincia autonoma di Trento

CULTURA E BENESSERE: UNA SINERGIA VIRTUOSA FIN DAI PRIMI ANNI DI VITA – Muse  dalle 16.30 – 18.30

Rientra nei compiti del Museo promuovere e tutelare i diritti dell’infanzia. Con le loro attività possono sostenere positivamente l’azione educativa della famiglia e contribuire allo sviluppo delle capacità dei bambini, sia nei primi mesi di vita, sia nel periodo successivo. L’organizzazione di questo evento è a cura di Dipartimento della Salute e Solidarietà sociale della Provincia Autonoma di Trento, MUSE Museo delle Scienze e Comitato Italiano per l’Unicef Onlus.

SALUTI, INTRODUZIONE E FIRMA DELL’ACCORDO DI COLLABORAZIONE
Luca Zeni Assessore alla salute e politiche sociali - Provincia autonoma di Trento
Michele Lanzinger Direttore MUSE, Museo delle Scienze di Trento
Silvio Fedrigotti Dirigente Dipartimento salute e solidarietà sociale – Provincia autonoma di Trento
Lucia Rigotti Presidente del Comitato Provinciale di Trento per l’UNICEF
APERTURA DEI LAVORI
Samuela Caliari moderatrice
Responsabile Team infanzia MUSE, Museo delle Scienze
Giorgio Tamburlini Pediatra Centro per la salute del bambino, Trieste
Anna Pedrotti Referente programma provinciale “Ospedali&Comunità Amici dei Bambini” Dipartimento
salute e solidarietà sociale – Provincia autonoma di Trento
Natalina Mosna Comitato Provinciale di Trento per l’UNICEF

NETWORK ANALYSIS: GLI ESITI DELLA RICERCA NEL DISTRETTO VAL DI FIEMME Istitito “La Rosa Bianca” Cavalese  17.30 – 19.30

Cosa significa fare rete nei Distretti famiglia? Qual è la percezione degli attori che vi partecipano? Durante il seminario saranno presentati gli esiti di una ricerca sul funzionamento dei reticoli nel loro complesso.

SALUTI ISTITUZIONALI
Mauro Gilmozzi Assessore alle Infrastrutture e ambiente – Provincia autonoma di Trento
APERTURA DEI LAVORI
Luca Baldinazzo collaboratore TSM presso Agenzia per la Famiglia, la natalità e le politiche giovanili - Provincia autonoma di Trento
Gli Strumenti di Analisi Claudio Gramaglia psicologo di comunità-formatore
Gli esiti della ricerca
CONCLUSIONI
Michele Malfer Vicepresidente dalla Comunità della Val di Fiemme e Coordinatore Istituzionale del Distretto famiglia

RETI DI CITTADINANZA ATTIVA – Circolo Arci “L’Arsenale”  Trento dalle 18 alle 20

In uno spazio di incontro e confronto, le diverse realtà che si occupano di progettualità legate alla memoria e legalità dialogano sul tema della costruzione in rete di proposte di cittadinanza attiva con i giovani, in una terra di montagna e confine dal riferimento europeo.

SALUTI DI APERTURA
Andrea La Malfa moderatore Presidente Arci del Trentino
Antonio Geminiani Direttore Incarico speciale per le Politiche giovanili dell’Agenzia per la Famiglia, la natalità e le politiche giovanili – Provincia autonoma di Trento
TAVOLA ROTONDA tra rappresentanti di diverse associazioni:
Arci del Trentino
Arci Bolzano e Arciragazzi Bolzano
Fondazione De Gasperi
Associazione Punto Europa
Deina Trentino e Deina Bolzano
Politiche giovanili Provincia autonoma di
Trento
Politiche giovanili Bolzano
Politiche giovanili Comune Trento
Forum della Pace e dei Diritti Umani
ANPI – Associazione Nazionale Partigiani
d’Italia
UdU – Unione degli Universitari (associazione
studentesca)
TAUT – Tavolo delle Associazioni Universitarie Trentine (Tavolo del Piano giovani d’ambito)
Altre realtà territoriali (Associazioni giovanili/culturali attive sul tema in ambito locale)


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136