QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

ExpoRiva Caccia Pesca e Ambiente: 210 espositori, tante attività e settimana del lupo. Pellegrini e Laezza: “Grande evento di settore”

giovedì, 23 marzo 2017

Riva del Garda – Tutto pronto per “ExpoRiva Caccia Pesca e Ambiente”, la mostra mercato dedicata alla caccia e pesca, in programma sabato 25 e domenica 26 marzo al quartiere fieristico di Riva del Garda (Trento). La manifestazione, con quattro padiglioni e 210 presenze espositive, è stata presentata presso la Sala Fedrizzi della Provincia Autonoma di Trento, alla presenza di Hydro Dolomiti Energia e associazioni quali l’Associazione Cacciatori Trentini, il Gruppo Cacciatrici Trentine, ANFFAS, Unione Nazionale Cacciatori Zona Alpi e il Consorzio BIM.

“Giunta alla dodicesima edizione, ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente è il terzo appuntamento nel calendario della nostra società -afferma Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi SpA -. Più che di una fiera possiamo parlare di un evento di settore che riesce a coinvolgere a più livelli tutto il mondo dell’associazionismo, della caccia e pesca, del territorio trentino e province limitrofe. In questo senso si sono susseguite negli anni collaborazioni importanti, come quella attuale con l’Associazione Cacciatori Trentini con la Mostra Trofei e con l’Unione Provinciale Cacciatori Veronesi, nonché il supporto della stessa Provincia Autonoma di Trento. Importante è per questa dodicesima edizione la collaborazione con il MUSE, con il progetto europeo Life WolfAlps, con la Fondazione Edmund Mach e con il Servizio Foreste e Fauna della Provincia A

ExpoRivaCacciaPescaAmbiente foto JacopoSalvi 0utonoma di Trento con i quali è stato ideato un programma collaterale alla manifestazione chiamato la Settimana del Lupo”. (Nella foto a lato la presentazione della rassegna alla Provincia di Trento).

“Da sempre ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente – come spiega Giovanni Laezza, direttore di Riva del Garda Fierecongressi  - affronta tematiche legate al mondo della caccia e della pesca sostenibile in modo neutrale ed equilibrato, definendosi negli anni con una identità chiara e super partes. Motivo questo che porta ogni anno un numero sempre maggiore di famiglie in visita al Quartiere Fieristico. Questa strategia è stata adottata sin dalla prima edizione, ponendosi come obiettivo anche la determinazione di una cultura del settore. ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente si identifica inoltre come un grande contenitore per le attività delle varie associazioni del territorio e di zone vicine, proponendo ogni anno elementi innovativi come, per questa edizione, la Settimana del Lupo e la tematica dei grandi predatori sull’Arco Alpino. Tematica che sarà affrontata anche durante il programma formativo della manifestazione, elemento distintivo degli eventi organizzati da Riva del Garda Fierecongressi SpA”.

E’ proprio il messaggio di un approccio sostenibile alla caccia, alla pesca e all’ambiente che ha avvicinato il MUSE a ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente, come spiegato da Michele Lanzinger, direttore del museo delle scienze: “Questa partnership importante nasce dal bisogno di concorrere alla formazione di una comunità che apprende, impara, prende coscienza e diffonde messaggi basati su una cultura scientifica messa a disposizione dal MUSE, uscendo dal proprio edificio museale”.

21.03.2017 Riva Del Garda, RIVA FIERE CONGRESSI GIORNATA DEL LUP

La Settimana del Lupo, iniziata già martedì con la giornata delle scuole, risponde a questa esigenza e, come spiegato da Carlo Maialini di Life WolfAlps, proseguirà nella serata di venerdì al Museo Civico di Rovereto con l’incontro aperto al pubblico “Prede, zanne e carabine” (ingresso gratuito, ore 20.30), nei due giorni di fiera con un ricco programma di iniziative e nella serata di sabato al Palazzo dei Congressi con lo spettacolo teatrale Rendez-Vous 2200, una produzione di TrentoSpettacoli, MUSE e Centro Servizi Culturali Santa Chiara (ingresso gratuito, ore 20.30).

Negli anni la manifestazione è diventata un appuntamento importante per tutto il settore e lo si scopre dagli stessi espositori presenti. “La dodicesima edizione dell’evento vede una costanza nel numero di espositori che hanno scelto di essere presenti a Riva del Garda, rispetto al 2016 si registra però un aumento nel numero di aziende della pesca, un settore qui in crescita anche grazie alla possibilità di testare le attrezzature” – sottolinea Carla Costa, responsabile Area Fiere della società –  ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente è infatti l’unica mostra mercato in Italia con tre vasche di lancio dove i visitatori possono provare le ultime novità proposte. Una situazione questa che permette anche ai piccoli di avvicinarsi alla pesca e che rientra nel programma di attività per bambini realizzato in collaborazione con IFTA (Italian Fly Tier Association), il MUSE e con il Museo Civico di Rovereto, per dare anche a loro l’opportunità di conoscere la caccia e la pesca, in modo intelligente”.

Settimana Lupo -JacopoSalvi 0

Non solo test di pesca. Per la dodicesima edizione della mostra mercato di Riva del Garda, Swarovski Optik offre a tutti i visitatori la possibilità di testare i propri prestigiosi strumenti, in reali condizioni di utilizzo sul campo: sarà allestita un’apposita altana con ampio campo visivo sull’ambiente naturale circostante il quartiere fieristico, dove provare i più innovativi prodotti, affiancati dai tecnici della casa austriaca.

Nella manifestazione non mancherà l’enogastronomia con “Caccia e Pesca.. in Tavola”: fra le iniziative pensate per la famiglia, tornano i brevi corsi di cucina gratuiti con degustazione, tenuti dagli appassionati chef di L’Artificio Cucina & Dintorni che spiegheranno alcune originali ricette di carne e pesce. Ma non solo. I visitatori potranno degustare e acquistare prodotti enogastronomici provenienti da tutta Italia nelle due aree speciali, La Bottega dei Sapori, legata al mondo della caccia, e Il Villaggio del Gusto, dedicato al mondo della pesca. Immancabile inoltre l’appuntamento con la Festa del Conduttore in un tipico Biergarten al padiglione C3, il tutto accompagnato dalla musica folkloristica dei Bier Fest e dal Halalì, il tipico segnale emesso con i corni da caccia.

Il ricco programma di intrattenimento prevede anche un’area dedicata agli artisti e il consueto concorso ExpoRiva Scheiben, nonché la mostra “Libertà Perdute” di Marco e Mattia Boetti e Eraldo Minetti e “Il Giorno Che Non C’è” di Alessandro Seletti. Non mancherà poi la nona edizione del trofeo Hydro Dolomiti Energia, gara di pesca trota torrente con esche naturali e artificiali sul Fiume Sarca in località Dro, e per la prima volta sarà presente il tiro con l’arco.

Non da ultimo ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente presenta una ulteriore novità nell’immagine della manifestazione, con il lancio del nuovo sito internet www.exporivacacciapescambiente.it

L’appuntamento è sabato 25 e domenica 26 marzo al Quartiere Fieristico di Riva del Garda, con l’inaugurazione sabato alle ore 11 presso la Sala Convegni del padiglione B2.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136