QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Expo Riva Hotel chiude con il botto: 26.037 ingressi in quattro giorni. I numeri e le curiosità della fiera

mercoledì, 8 febbraio 2017

Riva del Garda – Un incremento a doppia cifra dei visitatori con 26.037 ingressi a Expo Riva Hotel. La 41esima edizione della fiera dedicata ai professionisti dell’Ospitalità e Ristorazione, andata in scena a Riva del Garda (Trento), ha registrato un successo ben oltre le aspettative. Un’edizione di successo con importanti risultati raggiunti: nella prima giornata, dedicata sia agli operatori che ai visitatori, è stato registrato un +20% iniziale di ingressi e nella totalità dei quattro giorni è stato confermato un +11% di ingressi sull’edizione del 2016. In totale sono state 26.037 le persone che hanno visitato gli otto padiglioni espositivi.

VIDEO

“Avevamo posto come obiettivo il superamento dei 25mila ingressi – afferma soddisfatto Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi SpA – e lo abbiamo raggiunto. I numeri di questa edizione di Expo Riva Hotel sono un segnale importante sia per la nostra società che per il settore della ristorazione e della ricettività in generale. Expo Riva Hotel si conferma ancora una volta l’evento fieristico di riferimento per le aziende e gli operatori del settore HO.RE.CA. che quest’anno hanno avuto a disposizione oltre 70 seminari di aggiornamento e approfondimento di varie tematiche, dal web marketing fino alla specializzazione della propria offerta sulla base di nuovi target di turisti”.

Expo Riva 0

“La formazione è il filo conduttore di tutte le iniziative di Riva del Garda Fierecongressi – spiega Giovanni Laezza (al centro nella foto di Jacopo Salvi), direttore generale della società -. Il ricco programma di seminari e workshop è stato sicuramente uno dei punti di forza che ha garantito il successo di Expo Riva Hotel 2017. Con Expo Riva Hotel Academy abbiamo difatti creato delle nuove opportunità per gli operatori in visita, permettendo loro di accrescere la propria conoscenza del sapere all’interno di un contesto quale è l’evento fieristico. La composizione merceologica di Expo Riva Hotel infatti permette di spaziare in ogni campo, trovando risposte alle più diversificate esigenze, il tutto in un unico momento. La scelta di organizzare i padiglioni in quattro macro aree tematiche e di non frammentare l’offerta in diversi momenti dell’anno è stata vincente. Expo Riva Hotel è la fiera italiana con la più alta composizione interna di offerta espositiva: questo permette di intercettare un pubblico di settore molto ampio, anche perché Riva del Garda è collocata in uno dei principali distretti italiani che conta il 15% delle strutture nazionali”.

In grandissima crescita i due progetti speciali nati lo scorso anno RPM – Riva Pianeta Mixology e Solobirra. In occasione di Expo Riva Hotel una giuria composta da otto esperti del settore ha premiato i microbirrifici presenti, con il Birrificio Pejo che ha vinto il titolo Solobirra 2017 con la birra Aquila, categoria Belgian Dark Ale, e con il Birrificio Mastro ReBuf che ha vinto il premio della giuria popolare. Apprezzatissimi i seminari di RPM condotti da bartender di fama internazionale che si sono alternati nelle quattro giornate.

expo riva 20

“I settori che hanno dato maggiore soddisfazione sono stati quelli dell’alimentazione e grandi impianti, grazie al ritorno di importanti case madri, e quello del wellness – spiega Carla Costa, Responsabile Area Fiere di Riva del Garda Fierecongressi SpA -. Abbiamo constatato la nuova tendenza degli operatori nell’investire nuovamente nei centri benessere e nella zona outdoor delle proprie strutture grazie anche allo sviluppo di nuove tecnologie per il risparmio energetico, anch’esse presentate durante Expo Riva Hotel 2017. Questa edizione ha registrato un incremento del 6% nel numero degli espositori diretti con la presenza anche di aziende straniere che hanno trovato in Riva del Garda un punto di riferimento per entrare nel mercato nazionale italiano”.

Rana - Expo Riva

Particolare importanza è stata data inoltre alle azioni rivolte alla sostenibilità, sia ambientale che sociale. Sono stati infatti premiati i tre stand più sostenibili della fiera (Confcommercio, Tecno Ambiente e Planet Bevande) e contemporaneamente Expo Riva Hotel 2017 ha aderito al progetto Food For Good contro lo spreco alimentare. Ogni giorno è stato inoltre realizzato un collegamento con Torrita di Amatrice da parte della Federazione Italiana Cuochi, in fiera con un progetto di show coooking e contest che ha visto la partecipazione di oltre 200 chef, giovani chef e lady chef. AMIRA (Associazione Maitre Italiani Ristoranti Alberghi) e ASPI (Associazione della Sommellerie Professionale Italiana) hanno invece proposto un percorso per mettere alla prova i propri sensi al buio in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione Trentino.

Una nota di colore: inaspettata è stata la visita di Giovanni Rana, ambasciatore del buon cibo italiano nel mondo. (Nella foto a lato) L’appuntamento è per il 2018 dal 4 al 7 febbraio. Ma Expo Riva Hotel continua per tutto il 2017 grazie agli appuntamenti itineranti di Expo Riva Hotel Academy con Teamwork su tutto il territorio nazionale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136