QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Expo-Campione d’Italia: presentate dal sindaco Piccaluga e dal manager Pagan le principali iniziative

martedì, 28 aprile 2015

Milano – Un patto Expo-Campione d’Italia-Expo. Logistica, innovazione e diversificazione d’attività. Un collegamento che nei prossimi sei mesi viaggerà al ritmo di sei corse andata e ritorno al giorno da Milano a Campione d’Italia, di fatto gratis, poiché il biglietto sarà compensato dal coupon – valore 20 euro – convertibile in fiches nella casa da gioco campionese. Milano e Campione d’Italia non saranno mai state così vicine: e “Milione”, fondendo radice di un toponimo e desinenza dell’altro, è la parola chiave dell’iniziativa il cui slogan recita “Di motivi per divertirsi ce n’è un milione”.

L’INTERVENTO DI PICCALUGA E PAGAN

L’Expo-bus è stato presentato a Milano dal sindaco di Campione d’Italia, Marita Piccaluga, e dall’amminMilano hotel Melià conferenza stampa del Casinò di Campione nella persona di Carlo Paga ad e Maria Paola Mangili in Piccaluga sindaco di Campione per parlare di "Expo -Campione d'Italia"istratore delegato del Casinò, Carlo Pagan (nella foto a lato), ribadendo l’una l’antica connessione di storia e d’arte del Comune sul Ceresio con il capoluogo lombardo, l’altro la pressione che, in occasione dell’Expo, ha ulteriormente sospinto la portata innovativa della gestione della casa da gioco. Oltre all’Expo-bus, una vettura limousine sarà riservata alla clientela di più alto livello per il trasferimento a Campione d’Italia, d’intesa con i grandi alberghi milanesi, terreno di coltura, ha accennato Pagan, di un modello “Integrated Urban Casinò” di cui si dovrebbero vedere a breve gli effetti. Quanto al periodo dell’Expo, nelle strade del centro di Milano circolerà quotidianamente un tipico bus londinese con insegne che il Casinò Campione d’Italia condivide con il Teatro Manzoni, promuovendo il musical “Priscilla la regina del deserto” in cartellone dal 27 maggio.

Al secondo piano del bus la simulazione dei giochi del Casinò metterà in palio i più gradevoli gadget. Il road show in partnership con il Teatro Manzoni, ha puntualizzato Pagan, attesta la valenza dell’intrattenimento nell’ambito dell’attività della casa da gioco che, ha riferito, progredisce nell’acquisizione della quota di mercato – ormai oltre il 30 per cento – in Italia grazie ad un quadriennio di tenuta del fatturato (e di ingressi in costante crescita), nonostante il tasso di cambio tra euro e franco svizzero, oltremodo penalizzante per un’impresa i cui incassi sono in una divisa e i costi nell’altra.

UN SUPER EVENTO EXPO

Per Expo il Casinò Campione d’Italia riserva un finale clamoroso: il campionato del mondo di poker – World Series of Poker – sarà disputato, dal 16 al 30 settembre, per la prima volta a Campione d’Italia: si prevedono diecimila presenze nell’ambito di quella diversificazione d’attività alla cui logica rispondono i programmi di Carlo Pagan, con una potente ricaduta sull’economia locale dove è imminente l’apertura di Meliá Campione, un grande albergo, 5 stelle, anzi “boutique hotel”, secondo la definizione dei responsabili della catena Meliá, 350 alberghi nel mondo, la più titolata quanto a resort, particolarmente coinvolta nel progetto campionese. Non per caso la conferenza stampa odierna è stata accolta nelle sale di Meliá Milano, un0annuncio di partnership destinata a crescere su tutti i fronti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136