QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Equitazione, Predazzo Show Jumping: martedì si chiudono le iscrizioni del Csi Internazionale

sabato, 21 giugno 2014

Predazzo – Martedì 24 giugno è il termine ultimo per fornire agli organizzatori i nominativi dei binomi, scadenza che consentirà agli organizzatori di avere i numeri definitivi di iscritti anche al Concorso Internazionale a due stelle di Predazzo Show Jumping. Dei tre concorsi, che animeranno la 38ª 10 Giorni Equestre, il Csi è quello che ha ancora le iscrizioni aperte, mentre i due appuntamenti nazionali sono stati chiusi in anticipo ed hanno una lunga lista d’attesa. Una settimana di lavoro intenso dunque per lo show director Guido Travaglia e per il suo staff, che consentirà comunque poi di avere il quadro completo in vista del prestigioso evento che si disputerà dal 4 al 13 luglio a Predazzo, in Val di Fiemme.equestre cavalli trentino trento

Tanta quantità annunciata, dunque, ma pure qualità viste le scuderie che hanno già confermato la propria adesione, con relativi cavalieri e amazzoni di grande rilevanza. Come Francesca Arioldi, Giulia Martinengo Marquet, Melanie Gruber, Virginia Argenton, già fedelissime dell’evento ai piedi delle Dolomiti, mentre in campo maschile oltre alla giovane promessa Filippo Bologni sarà in gara l’esperto padre Arnaldo, quindi Roberto Arioldi, il poliziotto Vincenzo Chimirri, Enrico Maria Frana, Cristian Pitzianti, Paolo Paini e Stefano Nogara. Solo dopo martedì sapremo con quali cavalli affronteranno i vari concorsi programmati. Verranno poi aggiunte le iscrizioni pervenute dalle Federazioni Internazionali per il primo week-end di gare.

Dati e partecipazione rilevanti dunque per la 10 Giorni Equestre che si conferma fra gli eventi estivi più apprezzati in Italia, sia per il contesto paesaggistico di indubbio fascino, sia per il clima particolarmente adatto a gareggiare durante i mesi caldi, sia per il campo gare Le Fontanelle. Si tratta infatti di una struttura in erba su sabbia delle dimensioni di 130×180 metri, completo di ogni sorta di ostacol o naturale, l’unico di standard internazionale sulle Dolomiti. Predazzo Show Jumping rappresenta infatti il più completo pacchetto agonistico in alta quota, con 3 concorsi ippici di alto livello per complessive 60 categorie, nelle quali possono misurarsi binomi di diverse capacità tecniche.

La novità dell’edizione numero 38 è rappresentata dal notevole aumento del montepremi del Derby di Predazzo che si disputerà domenica 13 luglio e intitolato a Franco Marazzini, cavaliere e amico della 10 Giorni Equestre, scomparso qualche anno fa. Grazie al Comitato Organizzatore e all’azienda di famiglia Marazzini verranno messi sul piatto ben 15 mila euro, da distribuire fra i primi classificati.

Gli organizzatori di Predazzo Show Jumping si dimostrano sempre attenti agli aspetti collaterali della manifestazione. Per questo sono previste importanti novità nel villaggio Fiemme, con un nuovo spazio degustazione e food, nonché l’iniziativa “Cavalieri per un giorno”, ovvero la possibilità di affrontare il battesimo della sella, montando dei pony nelle due giornate di sabato e domenica 5-6 e 12 e 13 luglio, grazie alla collaborazione con il Centro Ippico Le Fontanelle di Predazzo, negli orari 10-12 e 16-18.

Il programma rispecchia quello delle ultime edizioni, con il ritorno della proposta classica sui 10 giorni dopo la parentesi allungata del 2013. Apertura dunque dal 4 al 6 luglio con il Concorso Csi Internazionale A a due stelle, che culminerà domenica pomeriggio con l’atteso Gran Premio Provincia Autonoma di Trento, vinto lo scorso anno dall’esperto Roberto Arioldi su Loreena. Lunedì giorno di riposo, quindi nelle giornate di martedì 8 e mercoledì 9 luglio è previsto il Concorso Nazionale B a quattro stelle. Ancora una giornata di riposo prima degli ultimi tre giorni di sfide, da venerdì 11 a domenica 13 luglio con il Concorso Naziona le A a cinque stelle, che appunto avrà nel Derby di Predazzo, dove dodici mesi fa trionfò il fiorentino Cristian Pitzianti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136