QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

È tempo di Millegrobbe, l’ultima granfondo della stagione invernale. Morandini, Mich e il team Scame per la vittoria

mercoledì, 11 marzo 2015

Trento – Ultimi giorni di vigilia per la Gran Fondo Millegrobbe, che sabato 14 e domenica 15 marzo scriverà il 33° capitolo della propria gloriosa storia. Il comitato organizzatore capeggiato dal Team Futura e dallo sci club Millegrobbe è ormai impegnato nella cura dei dettagli, pronto a offrire un weekend all’insegna del grande sci di fondo, con una prova a cronometro individuale di 12 km in tecnica classica sabato 14 marzo e una gran fondo sempre in passo alternato di 35 km il giorno seguente, domenica 15. Per entrambe le gare, la partenza è fissata alle 9.30.sci alpinismo marmoleda

Le condizioni della pista, ad oggi, sono ottime, come confermato dal responsabile tecnico della manifestazione Silvano Berlanda. «Ho fatto un sopralluogo sul percorso anche questa mattina – spiega Berlanda – All’orario di partenza della nostra gara, la pista è un biliardo ed è molto veloce. Nonostante verso mezzogiorno le temperature siano più alte, la tenuta della pista è buona e penso che i concorrenti apprezzeranno il tracciato che abbiamo allestito. Ora è annunciata una nuova ondata di freddo, che dovrebbe permettere al manto nevoso di consolidarsi ulteriormente. Siamo pertanto tranquilli e fiduciosi per la buona riuscita dell’evento».

Nelle prossime ore andrà a definirsi la starting list dei pretendenti alla vittoria finale, in cui figurano anche i portacolori della società organizzatrice (Team Futura). La squadra è reduce dalla più che positiva esperienza alla Vasaloppet, dove i giovani classe 1991 Riccardo Mich e Simone Bosin hanno chiuso al 32° e 33° posto, risultando i migliori tra gli italiani in gara. Assieme a loro, ci sarà anche Nicola Morandini, che il mese scorso ha trionfato alla prima edizione della Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon e anche alla Millegrobbe punterà al bersaglio grosso.

Probabile poi la presenza degli alfieri del team Scame Simone Paredi e i gemelli Nicolas e Thomas Bormolini. In campo femminile, a parte alcuni master impegnati ai mondiali di categoria in Russia, domani dovrebbe sciogliere le riserve Antonella Confortola, che potrebbe essere fra le attese protagoniste.

La segreteria, a conferma dell’interesse che ruota attorno alla classica trentina degli sci stretti, ha registrato in giornata anche l’iscrizione di due atleti svizzeri, che daranno un ulteriore tocco di internazionalità alla manifestazione, valevole come ultima tappa stagionale del circuito Gran Fondo Master Tour.

Una competizione che chiuderà ufficialmente il calendario delle gran fondo in Italia e che avrà il compito di assegnare anche i titoli 2015 del circuito Gran Fondo Master Tour, esclusivamente con la gara della domenica.
Infine, altra novità, la competizione sarà coperta dalle telecamere di Rai Sport, che realizzeranno una sintesi di 30 minuti sull e due giornate che verrà trasmessa nei giorni successivi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136