Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Don Luigi Ciotti a Darfo Boario Terme ha parlato di “legalità, dignità e lavoro”. L’incontro organizzato dal Centro Caritas

sabato, 20 dicembre 2014

Darfo Boario Terme – Una serata speciale in un clima natalizio al centro congressi di Darfo Boario Terme (Brescia) con don Luigi Ciotti. Il tema della serata: ”La povertà è illegale: libertà, dignità e lavoro sono diritti”. Puntuale come l’orologio svizzero il prete che combatte da anni l’illegalità e la mafia ha fatto l’ingresso al centro congressi della cittadina camuna, poi con i sacerdoti di Darfo Bario e della Bassa Valle Camonica ha celebrato la Santa Messa  e al termine ha incantato il pubblico per oltre un’ora con i temi della legalità e “della lotta al male”.

Don Luigi Ciotti ha detto: “la libertà dell’uomo è fondamentale e il lavoro deve essere garantito a tutti”. Parole che hanno risuonato nel centro congressi e in una Valle Camonica che in questi anni ha pagato a caro prezzo la crisi economica. Don Luigi Ciotti è stato invitato dal Centro Caritas di Darfo, con il patrocinio della Comunità Montana di Vallecamonica. I responsabili della  Caritas hanno ringraziato don Ciotti per la sua presenza e al termine gli scambi d’auguri natalizi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136