QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Domenica 21 settembre il terzo Trofeo Passo Pampeago: info su iscrizioni, percorso e presentazione

lunedì, 11 agosto 2014

Passo di Pampeago - Domenica 21 settembre la salita del Passo di Pampeago (TN) sarà teatro di una nuova appassionante sfida dedicata ai patiti di ruote fine, ma non solo. Il 3° Trofeo Passo Pampeago anche quest’anno consentirà agli appassionati di cimentarsi sulle rampe di una delle ascese più impegnative e conosciute delle Dolomiti, dove il Giro d’Italia ha fatto spesso tappa, con cinque arrivi all’Alpe di Pampeago nel 1998, 1999, 2003, 2008 e 2012.paolo de carli tesero pampeago

La gara organizzata dall’US Litegosa di Panchià sarà anche la tappa conclusiva dell’Uphill Challenge, un trittico di cronoscalate che include salite toste e affascinanti. La serie prevede due classifiche assolute, maschile e femminile, in cui verranno sommati i tempi di ascesa delle tre prove in calendario. L’Uphill Challenge prende il via questo weekend con la Volano-Monte Finonchio e prosegue il 7 settembre nel veronese con la Extreme Race Punta Veleno, un’altra salita con pendenze da doppia cifra nei pressi di Brenzone.

Il Trofeo Passo di Pampeago chiuderà, dunque, questo challenge destinato ai grimpeur di razza e sicuramente sulle rampe rese famose da Pantani, Tonkov e Simoni domenica 21 settembre non mancherà lo spettacolo. Il Trofeo Passo Pampeago si corre sui 10,5 km che separano il centro di Tesero dai 2000 metri di quota del passo, al confine fra le province di Trento e Bolzano.

I primi chilometri di salita verso Stava servono per rodare la gamba, dopodiché gli scalatori dovranno vedersela con i lunghi rettilinei che portano verso l’Alpe di Pampeago, dove le pendenze non scendono mai sotto il 10%. Dopo aver superato gli alberghi e gli impianti di Pampeago la strada si restringe e, immersi nei prati ai piedi del Latemar, si sale per circa 3 km sino alla finish line del Passo. Nel tratto conclusivo le pendenze calano leggermente e ci sono anche alcuni tornantini utili per prendere fiato o per rilanciare e guadagnare secondi preziosi sul traguardo.

Lo scorso anno furono l’atleta di casa Jarno Varesco e l’altoatesina Claudia Wegmann a “domare” questa salita, mentre nel 2012 vinsero Alessandro Magli e Ilse Pertoll. Tutti coloro che vogliono provare ad inserire il loro nome nell’albo d’oro o passare una bella giornata di bici ai piedi del Latemar possono iscriversi al 3° Trofeo Passo Pampeago mettendosi in contatto con gli organizzatori all’indirizzo uslitegosa@gmail.com. La partecipazione alla gara è possibile sia in bici da corsa che in mountain bike e le iscrizioni sono aperte ai tesserati FCI, enti della consulta e non tesserati in possesso di tessera giornaliera.

Dovranno essere regolarizzate entro le ore 20.00 di venerdì 19 settembre attraverso l’apposito modulo predisposto sul sito dell’organizzazione. In alternativa ci si potrà iscrivere a mezzo sistema informatico federale (fattore K). La quota di iscrizione ammonta a 15,00 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136