QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Darfo Boario Terme: più di 3.500 persone all’evento “Qui Run Color”. Photogallery e commenti

sabato, 17 settembre 2016

Darfo Boario Terme – Grande successo per la seconda edizione di “Qui Run Color”, promosso da Valle Camonica Servizi Vendite, che ha coinvolto migliaia di persone che si sono radunate in piazzale Einaudi a Darfo Boario nelle prime ore del pomeriggio e festeggiato fino a sera. Più di 3.500 persone hanno partecipato alla manifestazione, inserita nel contesto della festa dello Sport di Darfo Boario Terme.

I COMMENTI

“Siamo soddisfatti della partecipazione – commenta Roberto Ghirardi, direttore della Società Valle Camonica Servizi Vendite -. Ci eravamo posti un obiettivo: incrementare le presenze della prima edizione, quella del 2015, e siamo riusciti a raddoppiare i partecipanti”. La provenienza? “Non solo dalla Valle Camonica – aggiunge Ghirardi – abbiamo visto famiglie e gruppi provenienti dalla zona del Sebino e Valle Cavallina, oltre che dalla Valtellina e ciò significa che c’è grande interesse attorno a una manifestazione di questo genere”. Il clou dell’evento è stata l’esplosione di colori della società leader nei servizi Luce e Gas in terra camuna.

“La coreografia – sottolinea Monia Arpaia, responsabile Marketing di Valle Camonica Servizio Vendite – è stata eccezionale: la piazza si è tinta dei quattro colori sociali ed ha creato un’atmosfera speciale. E’ stato un evento straordinario per la città e la Valle Camonica, ci ha dato tanta energia ricalcando la mission della società”. Oltre due mesi e mezzo di lavoro per preparare, curando tutti i dettagli della divertente corsa non competitiva che oggi ha invaso Darfo Boario Terme tingendola di colori. Il grande cuore dei camuni si vede anche in questa occasione, infatti il ricavato della manifestazione sarà destinato alle popolazioni colpite dal terremoto. “Noi lavoriamo per il territorio – conclude Roberto Ghirardi -, però dopo il terremoto di agosto abbiamo di destinare il ricavato dell’edizione 2016 a un Comune colpito dal terremoto che individueremo a breve”.

L’EVENTO

Giovani, gruppi, famiglie si sono radunate da metà pomeriggio in piazza della stazione a Darfo Boario Terme e alle 17.30 con la presenza dei dj di Radio Number One è scattata la divertente corsa non competitiva per la città di Darfo Boario Terme. Presenti all’evento anche il sindaco Ezio Mondini e il presidente della Comunità Montana Valle Camonica, Oliviero Valzelli, oltre ad amministratori locali.

Durante l’evento sono state esplose centinaia di Kilogrammi di polvere colorata (totalmente atossica e naturale) nei quattro punti colore posizionati lungo un percorso che attraverserà la città di Darfo Boario Terme. Esclusivo il Kit del Color Runner con maglietta, polvere colorata, occhiali e buono pizza, poi il gran finale con il Fluo Party che ha coinvolto il pubblico fino a tarda sera. Il fluo party è stata una delle novità di quest’anno con musica, inediti effetti di luce fluorescente e gli stand gastronomici gestiti da alcune associazioni del territorio, che hanno collaborato per la riuscita dell’evento.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136