QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Darfo Boario Terme: a dieci donne bresciane assegnato il premio “Standout Woman Award 2016″

giovedì, 17 marzo 2016

Darfo Boario Terme (An. Col.) –  E’ in programma domani – venerdì 18 marzo  al Pirellone – la cerimonia dell’assegnazione del premio internazionale Standout Woman Award 2016. Le destinatarie sono 30 donne eccellenti, artiste, dello sport, medico, libere professioniste, imprenditrici, mamme, mogli, donne coraggiose, dotate di grandi valori umani e di fede. L’obiettivo principale delle organizzatrici è la valorizzare di donne speciali, che si sono contraddistinte per caratteristiche umane, sensibilità e determinazione e creatività. Il Comitato di valutazione ha selezionato 30 donne eccellenti, tra cui 10 sono bresciane: Nadia Fanchini, Silveria Cedeno de Jesus Consoli, Parvider Aulakh detta Pinky di Dello, Ornella Tarantola, Giuseppina Pedracini, Donatella Meneghini Lonati, Giulia Fasolino, Fiori Picco e la Squadra di calcio femminile bresciana. Unico riconoscimento alldonne eccellenti 1a memoria sarà consegnato a Graziana Campanato, magistrato presidente della Corte d’Appello di Brescia.

Il Premio a carattere Internazionale la cui origine è americana, è stato presentato a Milano in Expo presso il Padiglione del Parlamento Europeo il 26 ottobre scorso dall’americano Beau Toskich famoso per le sue teorie di Verbal driver e forte sostenitore del Mondo femminile.

Il premio è sostenuto e organizzato da Anna Maria Gandolfi in collaborazione con la Consigliera di Parità nazionale, Francesca Cipriani, e la Consigliera regionale della Lombardia, Carolina Pellegrini che insieme a PromAzioni 360 sono le promotrici dell’Award le cui destinatarie sono Donne eccellenti,donne conosciute e meno conosciute che insieme riceveranno tale importante riconoscimento perché uno degli obiettivi principali delle organizzatrici è la valorizzare di Donne speciali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136