QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Corsa in montagna: oltre 200 iscritti al Sellaronda Trail Running, si assegna il tricolore

venerdì, 5 settembre 2014

Campolongo – Superata quota 200 iscritti per la quarta edizione del Sellaronda Trail Running, la suggestiva competizione di corsa in quota attorno al gruppo del Sella attraverso i passi Campolongo, Pordoi, Sella e Gardena e le quattro valli ladine Badia, Livinallongo, Fassa e Gardena in programma sabato 13 settembre.Corsa in montagna a Malonno

La gara fra l’altro quest’anno acquisisce ulteriore prestigio visto che sarà valida come prova unica di campionato italiano trail, nonché inserita nel circuito Salomon Trail Tour Italia, come ultima delle otto prove in programma con relativa premiazione finale.

Fra gli aspetti significativi dell’edizione 2014 della manifestazione c’è la certificazione dell’evento come competizione valida per l’assegnazione di 2 punti nella graduatoria d’iscrizione al prestigioso Ultra Trail du Mont-Blanc®. Tanta carne al fuoco dunque.

Per gli organizzatori questi sono giorni frenetici in quanto a preparativi, e in particolar modo per la tracciatura del percorso di gara che quest’anno, a seguito del principio di alternanza prevede la partenza e l’arrivo a Colfosco. La novità di quest’anno riguarda invece l’istituzione di un traguardo volante “Sprint Felix”, previsto a Selva Gardena, con l’assegnazione di un premio di 100 euro al primo maschio e alla prima femmina.

In totale i chilometri che gli atleti dovranno percorrere saranno 56,9, con un dislivello positivo di 3700 metri e negativo della stessa misura. Lo start verrà dato alle 6 del mattino dai 1558 metri di Colfosco, quindi i partecipanti affronteranno il giro del Gruppo del Sella in senso orario, passando verso Passo Campolongo fino ai 2160 metri del Bec de Roces, quindi discesa ai 1602 metri di Arabba.

Ristoro e si sale nuovamente ai 2487 metri di Portavescovo, quindi si lascia il territorio Veneto per arrivare ai 2239 metri di Passo Pordoi, quindi la discesa in Trentino verso i 1450 metri di Canazei e la risalita ai 2251 metri di Passo Sella, spostandosi in Alto Adige con passaggio successivo ai 1563 metri di Selva di Val Gardena. Non resterà nemmeno il tempo di fiatare che subito dopo inizierà l’ultima salita verso la Dantercepies (2305 metri) e ultima discesa verso il traguardo di Colfosco.

Per quanto riguarda i partecipanti saranno regolarmente al via i leader del circuito Salomon Trail Tour Italia la genovese Giulia Amadori e il valdostano d’adozione Giulio Ornati, quindi la vincitrice dell’edizione 2013 della gara ladina Silvia Serafini, forte atleta trevigiana di Oderzo, che dovrà guardarsi anche dalla veneziana di Noale Silvia Rampazzo del Team Valetudo. Ma nei prossimi giorni sono attese anche altre adesioni importanti.

Le iscrizioni sono infatti ancora aperte ed effettuabili scaricando l’apposito modulo dal sito www.sellarondatrailrunning.com. La quota di 70 euro d&a grave; diritto ad una splendida t-shirt tecnica per tutti i finisher, ai ristori, ai servizi navetta e al pasta party, nonché ad un aperitivo di benvenuto il venerdì dopo il briefing tecnico.

Il programma del Sellaronda Trail Running prevede alle ore 16 di venerdì 12 settembre l’apertura dell’ufficio gare presso sala “Tita Alton” di Colfosco, quindi alle 18.30 il briefing tecnico nello stesso luogo e a seguire l’aperitivo di benvenuto a tutti i partecipanti. Sabato alle 4.30 la riapertura dell’ufficio gare e alle 6 del mattino lo start. L’arrivo dei primi concorrenti è previsto per le 12 e la premiazione a chiusura evento (ore 18) presso la sala “Tita Alton” di Colfosco.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136