QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Concorso poesia “Castello di Duino”, premiata la Prima C della scuola “Bresadola”

lunedì, 4 aprile 2016

Trento –  La classe Prima C della Scuola Bresadola seconda premiata al Concorso internazionale di Poesia “Castello di Duino”. Nuovo riconoscimento per le scuole trentine: la classe 1^ C della Scuola secondaria di 1° grado “G. Bresadola” di Trento ha vinto ex aequo il secondo premio del Concorso internazionale di Poesia e Teatro
 “Castello di Duino”, nella sezione “Progetti per le Scuole”. Nei giorni scorsi una delegazione della classe accompagnata dal professor Vittorio Caratozzolo e da alcuni genitori ha assistito alla premiazione, che si è tenuta nell’ambito della Festa della Letteratura e della poesia di Trieste (nella foto). 

La-premiazione-a-Trieste-foto-Piero-Guglielmino

“Ho appreso con attenzione e partecipazione, e anche con un pizzico di orgoglio, del recente successo che la Scuola Bresadola ha ottenuto al concorso internazionale di poesia – è stato il commento del Governatore Ugo Rossi -. Sappiamo anche che gli studenti che hanno partecipato al concorso, utilizzeranno il ricavato di questo riconoscimento per un progetto rivolto a sostenere una scuola di un villaggio della Somalia. Abbiamo davvero bisogno di questi esempi positivi, di queste esperienze educative che permettono ai nostri giovani di essere cittadini fieri della nostra comunità autonoma, ma anche in grado di aprirsi agli altri e al mondo. Bravi ragazzi continuate così!”.

Il Concorso internazionale di Poesia Castello di Duino e il collegato Forum Mondiale dei Giovani Diritto di Dialogo fanno parte di un ampio progetto che è riuscito a coinvolgere migliaia di giovani da almeno 90 Paesi del Mondo.

Nei giorni scorsi, la Sala del Consiglio comunale di Trieste ha accolto la cerimonia di premiazione: per la scuola Bresadola di Trento vi erano alcuni ragazzi e ragazzi che hanno letto davanti a un pubblico internazionale le loro poesie, tratte dalla silloge presentata al concorso dedicato, in questa dodicesima edizione, a “Il gesto e la genesi. La creatività e la creazione in tutti i loro aspetti, nella vita, nel pensiero, nella natura, nell’arte,…”. Studenti e studentesse trentine hanno ricevuto in dono una maglietta con il logo, un attestato di partecipazione e un trofeo, oltra a una somma da destinare a un progetto di azione sociale-umanitaria.

La classe 1C e il professor Caratozzolo hanno deciso di devolvere questi soldi al Progetto Somalia, sul quale la Scuola Bresadola è impegnata ormai da alcuni anni. Il progetto si fonda sul gemellaggio con la scuola del villaggio di Adimoole, situato nella regione del Basso Shabeelle e, nel corso del tempo, si è articolato in varie attività interessando classi diverse.

Per la Scuola Bresadola questo è stato il secondo riconoscimento al Concorso internazionale: lo scorso anno era stata la 3A, sempre della Scuola Bresadola, a conquistare a Trieste il 1° premio.

Molto apprezzata è stata inoltre l’iniziativa Contro il Fumo/a favore della Poesia: in occasione della Giornata Mondiale della Poesia (21 marzo), la 1^C ha donato alla professoressa Gabriella Valera, organizzatrice e anima del Concorso, uno scrigno di cartone contenente 24 pacchetti di sigarette, svuotati del loro contenuto e abbelliti con decorazioni e poesie.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136