QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ciclismo: la prima Maglia Rosa del Giro d’Italia 2016 è Tom Dumoulin. Deluso Cancellara, Nibali ok

venerdì, 6 maggio 2016

Apeldoorn – L’olandese Tom Dumoulin e’ la prima maglia rosa del 99esimo Giro d’ Italia. Il ciclista del Team Giant si e’ aggiudicato la prima tappa, la cronometro individuale di Apeldoorn (Olanda) percorrendo i 9,8 km del circuito cittadino in 11′ 03”.dumoulin

Nibali accusa un distacco di 19 secondi da Dumoulin ma ha guadagnato su tutti gli altri avversari, in particolare spiccano i 21 secondi inflitti a Mikel Landa.

IL SUCCESSO DI DUMUOLIN
Il corridore olandese Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin) ha vinto la Cronometro Individuale di Apeldoorn – Provincia del Gelderland – di 9,8 km, tappa inaugurale del 99º Giro d’Italia. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Primoz Roglic (Team Lotto NL – Jumbo) e Andrey Amador (Movistar Team).

Oltre alla vittoria di tappa, Dumoulin indossa anche la prima Maglia Rosa di leader della classifica generale della corsa.

RISULTATO FINALE
1 – Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin) – 9,8 km in 11’03”, media 53,212 km/h
2 – Primoz Roglic (Team Lotto NL – Jumbo) s.t.
3 – Andrey Amador (Movistar Team) a 6″

MAGLIE

Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin)
Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Algida – Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – non assegnata
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Tobias Ludvigsson (Team Giant – Alpecin)

CLASSIFICA GENERALE
1 – Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin)
2 – Primoz Roglic (Team Lotto NL – Jumbo) s.t.
3 – Andrey Amador (Movistar Team) a 6″

La nuova Maglia Rosa, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Oggi sono veramente un uomo fortunato. Ho realizzato solo ora di aver vinto di pochissimo. È stata una gara di grande sofferenza, particolarmente nella parte finale del percorso. A dire il vero non mi sento benissimo, ho un dolore allo stomaco ma sono anche felicissimo! C’è l’ho fatta! Sono stato ripagato degli sforzi fatti al Giro di Romandia per preparare questa crono. Non ho fatto la migliore prova contro il tempo della mia vita ma anche non la peggiore. Mi sarebbe piaciuto andare più veloce però conta solo il risultato e vincere qui nei Paesi Bassi ha a sapore speciale…”.

Ordine d’arrivo
Prologo Giro d’Italia 2016

1 DUMOULIN Tom NED TEAM GIANT – ALPECIN TGA 11:03:00
2 ROGLIC Primoz SLO TEAM LOTTO NL – JUMBO TLJ +00:00
3 AMADOR Andrey CRC MOVISTAR TEAM MOV +00:06
4 LUDVIGSSON Tobias SWE TEAM GIANT – ALPECIN TGA +00:08
5 KITTEL Marcel GER ETIXX – QUICK-STEP EQS +00:11
6 MOSER Moreno ITA CANNONDALE PRO CYCLING TEAM CPT +00:12
7 JUNGELS Bob LUX ETIXX – QUICK-STEP EQS +00:13
8 CANCELLARA Fabian SUI TREK – SEGAFREDO TFS +00:14
9 BRANDLE Matthias AUT IAM CYCLING IAM +00:14
10 DILLIER Silvan SUI BMC RACING TEAM BMC +00:16

I BIG
16 NIBALI Vincenzo ITA ASTANA PRO TEAM AST +00:19
22 KRUIJSWIJK Steven NED TEAM LOTTO NL – JUMBO TLJ +00:22
23 VALVERDE Alejandro ESP MOVISTAR TEAM MOV +00:24
30 WELLENS Tim BEL LOTTO SOUDAL LTS +00:28
41 HESJEDAL Ryder CAN TREK – SEGAFREDO TFS +00:33
43 URAN URAN Rigoberto COL CANNONDALE PRO CYCLING TEAM CPT +00:33
60 MAJKA Rafal POL TINKOFF TNK +00:38
67 LANDA Mikel ESP TEAM SKY SKY +00:40
97 POZZOVIVO Domenico ITA AG2R LA MONDIALE ALM +00:47


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136