QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Chiuso il clinic pre mondiale al Circolo Vela Arco

venerdì, 21 luglio 2017

Arco – Si è chiuso al Circolo Vela Arco l’ultimo giorno del Clinic per O’Pen Bic in preparazione del mondiale che si terrà sempre al Circolo velico arcense dal 31 luglio al 5 agosto.

velaTre giorni che immettono direttamente in quelle che saranno le settimane principali della stagione organizzativa. Una sequenza ininterrotta di appuntamenti di rilevanza internazionale non secondi a quanto già disputato nei mesi precedenti, ma che metteranno il Garda trentino in mostra a livello internazionale consecutivamente per oltre due settimane e nella quasi totalità dei principali stati mondiali.

Il clinic, dedicato alla classe giovanile O’Pen Bic si è svolto dal 18 al 20 luglio.Tre giorni di intenso allenamento affiancato da un allenatore federale che cercherà di portare tutta la formazione italiana allo stesso livello. Giorni impegnativi per studiare nuovi approcci di regata, strategie e conoscere ancora con più precisione le caratteristiche meteomarine della parte nord del più grande lago d’Italia.

Al Circolo Vela Arco si è quindi riunito il futuro della vela nazionale, ragazzini dalle straordinarie doti atletiche e agonistiche che su questi piccoli ma prestanti open daranno filo da torcere a tutte le nazionalità in arrivo sul Garda trentino. Classe giovane quella dell’O'Pen Bic e sostenuta con soddisfazione dalla Federazione Italiana Vela (Fiv) presenza forte sia in questo clinic che nell’imminente mondiale. Tra questi tre giorni e il mondiale il terreno arcense vedrà ospitare i sorprendenti Nacra Championship 2017.

Le tre giornate del Clinic sono state caratterizzate da allenamenti pratici e teorici dove i giovanissimi atleti italiani si stanno allenando duramente per arrivare preparati e performati al principale appuntamento internazionale di classe: il mondiale che andrà in scena sempre nelle acque gardesane dal 31 luglio al 5 agosto. Teoria collettiva affiancata all’apprendimento di nuove strategie e nuove conoscenze e consapevolezze. Sono state alternate uscite mattutine per aiutare la conoscenza del campo di gara con eventuale Peler formato, ai classici allenamenti pomeridiani per un ulteriore accrescimento conoscitivo del principale vento gardesano. In conclusione delle giornate si è svolto un fondamentale momento di debriefing con la presa in visione di filmati girati durante la giornata che con l’aiuto degli allenatori federali sono stati analizzati e studiati.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136