QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Castle Mountain Running, grande attesa ad Arco di Trento. Al via anche Kiprop, Dematteis e Chevrier

giovedì, 24 settembre 2015

Arco – Grande attesa per la 5^ Casle Mountain Runing, in programma sabato 26 settembre ad Arco (Trento). Tra gli élite anche Isaak Kiprop, Bernard Dematteis e Xavier Chevrier. In gara anche la nazionale italiana di corsa in montagna, fresco oro mondiale. Le iscrizioni aperte fino a oggi

Arco, città della corsa in montagna e punto di riferimento per gli amanti di questa disciplina, è pronta ad accogliere la quinta edizione della Castle Mountain Running, in scena sabato 26 a partire dalle 9. Un format inedito di gara che vedrà gli atleti impegnati in due prove, la cronoscalata di 2,4 km e 200 metri di dislivello prima, e lo srunning Arcopettacolare inseguimento di 7 km e 430 metri di dislivello poi, per determinare alla fine un’unica classifica in base al sistema Gundersen.

La gara è aperta a tutti, professionisti e amatori, ma al via non mancheranno certo volti noti tra gli élite, tra cui anche l’ugandese Isaac Kiprop, campione del mondo di corsa in montagna nel 2014, e gli azzurri della nazionale italiana, freschi di vittoria ai Mondiali in Galles dove hanno conquistato l’oro a squadre. Vedremo così correre sulle strade e i sentieri della bella cittadina del Garda Trentino anche i gemelli Bernard e Martin Dematteis, Xavier Chevrier, Alex Baldaccini, Luca Cagnati e Cesare Maestri, insieme tra gli altri a Sara Bottarelli, Alice Gaggi, Samantha Galassi e Francesca Iachmet.

L’Asd GardaSportEvents contava su di un ottimo risultato azzurro in Galles, e anche per questo ha calendarizzato la Castle Mountain Running una settimana dopo i Mondiali, per permettere di fare “festa grande” anche in quel del Garda Trentino. E ha avuto ragione! L’appuntamento di Arco sarà dunque un’opportunità di correre insieme agli atleti della nazionale italiana e per questo motivo, e per dare un’ulteriore possibilità a molti altri appassionati di partecipare alla gara, il comitato organizzatore ha deciso di prolungare il termine delle iscrizioni fino ad oggi. Dopo la gara, sabato, si proseguirà con i meritati festeggiamenti e la serata “Grazie Azzurri” che si svolgerà al casinò di Arco, dove sarà presente anche il commissario tecnico Paolo Germanetto, in quella che si preannuncia essere una grande festa azzurra del mountain running team. Ma le sorprese e le curiosità non finiscono qui, sono confermati al via della Castle Mountain Running anche il Sindaco di Arco Alessandro Betta insieme all’Assessore allo Sport del Comune di Arco Marialuisa Tavernini, per sostenere gli atleti e sottolineare l’importanza di questo evento per la città e il territorio locale, in vista del prossimo appuntamento, i Campionati Europei di corsa in montagna che si svolgeranno, sempre ad Arco, nel 2016.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136