QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Castel Toblino: festa e solidarietà a Burkina Faso con “Una notte da leoni”

mercoledì, 6 aprile 2016

Castel Toblino – A Castel Toblino venerdì 8 aprile - alle 21 – si terrà una festa a tema dal titolo “Una notte da leoni” i cui proventi saranno destinati al “Progetto tutti a scuola in Burkina Faso, 40 scuole per 50.000 bambini”.

La delibera dell’Assemblea Generale dell’ O.N.U. cita: “L’istruzione è un diritto fondamentale dei bambini e rappresenta uno degli otto obiettivi di sviluppo del millennio”. Da qui lo spunto per un ambizioso progetto, sostenuto dai Lions e Leo italiani, che mira a dare una risposta concreta al bisogno e al diritto di istruzione di tanti bambini.

Burkina Faso 1

Il Burkina Faso è uno dei Paesi più poveri dell’Africa ma il Governo ha avviato un programma di sviluppo dell’istruzione primaria molto coraggioso che però difficilmente potrà sostenere a causa della mancanza di risorse.

20.000 bambini e bambine hanno già avuto nuovi complessi scolastici grazie alle molteplici iniziative volte a raccogliere fondi.

Con “Una notte da leoni” anche i Lions Trentini della zona B (Lions clubs Tridentum, Trento Host, Concilio, Clesio,Cles, Valsugana) e Leo intendono raccogliere fondi per dare il loro contributo alla realizzazione di un progetto così importante volto a spezzare la catena dello sfruttamento e dell’ignoranza.

La serata prevede aperitivo di benvenuto, finger food, una lotteria con fantastici premi e sarà allieta dalle musiche del DJ Pio Leonardelli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136