QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Caspolada al Chiaro di Luna, a Vezza d’Oglio l’assalto dei quattromila

sabato, 8 febbraio 2014

Vezza d’Oglio - E’ il giorno della Caspolada, un evento unico per la Valle Camonica. Il programma della giornata prevede a partire dalle 10 il ritiro del materiale di gara e delle caspole presso la palestra comunale di Vezza d’Oglio, dalle 17 il ritrovo nella Piazza IV Luglio 1866 animata da intrattenimenti musicali e alle 19 la partenza. L’arrivo dei primi concorrenti è previsto a partire dalle 20 presso il Centro Eventi Adamello, dove viene servita la cena per tutti i concorrenti, e dove si svolgono le premiazioni.

La Caspolada al chiaro di luna, passeggiata non competitiva in notturna che si svolge oggi vede al via più di 4.000 gli iscritti, un numero elevato che conferma come la manifestazione, nonostante si ripeta da 14 anni, riesca ancora a suscitare l’interesse della gente. Merito della grandiosa organizzazione che fa capo alla Pro Loco di Vezza d’Oglio Caspoladae coinvolge 300 volontari, tra privati ed associazioni di tutta l’alta Valle Camonica, e merito sicuramente anche delle abbondanti nevicate di questo inverno che stanno rendendo la montagna una meta particolarmente invitante.

Sessanta persone prenderanno parte alla versione competitiva della manifestazione, ma la maggior parte vivrà la Caspolada come una bellissima serata sulla neve da trascorrere in compagnia. I partecipanti provengono da 43 province e rappresentano l’Italia intera. Il percorso, completamente innevato e quindi interamente percorribile con le racchette da neve, è lungo 10 chilomentri ed interessa il fondovalle tra Vezza d’Oglio e Temù, oppure è possibile optare per il percorso corto di 7 chilometri. La manifestazione ricorda la figura di Sandro Occhi, ideatore della Caspolada al chiaro di luna, e quest’anno conta sulla collaborazione con il Rotary Club Brescia Veronica Gambara.

ECCO IL PERCORSO

1619201_493165914138299_1958287322_n

 

 

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136