QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Campione d’Italia: successo del concerto pasquale dei tre tenori

lunedì, 21 aprile 2014

Campione d’Italia – Grande successo del concerto pasquale al casinò dell’enclave. Alla fine hanno cantato insieme – “ “Nessun dorma”, “’O sole mio” – e la partecipazione del pubblico, nel salone delle feste del casinò  di Campione d’Italia, è stata corale e entusiastica. Quello che si dice un trionfo per tre tenori – Giordano Lucà, Eyvazov Yusif e Ottavio Palmieri, un po’ padrone di casa – in un gran concerto lirico con la richiesta degli spettatori di pronte repliche, che ha di nuovo mostrato qualità e varietà dell’offerta di cultura e intrattenimento della casa da gioco campionese. Con l’orchestra FilarmonicaCasinò di Campione d'Italia concerto tre tenori nella foto da sinistra Giordano Lucà, Ottavio Palmieri e Eyvazov Yusif Italiana di quaranta elementi diretta da un maestro concertatore italiano tra i più attivi sul piano internazionale, in particolare in campo operistico Daniele Agiman, dal 1999 titolare della cattedra di direzione d’orchestra al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, il Salone delle feste, cornice suggestiva, ha attestato proprietà acustiche che hanno valorizzato i cantanti, sia come solisti sia nell’insieme di tre voci di tenori che, come detto, hanno entusiasmato la platea di uno spettacolo di gala di altissimo livello. 

Una serata che ha avuto interpreti di vaglia per un repertorio lirico, da Puccini a Verdi, da Leoncavallo a Cilea, non senza motivi di sicuro impatto, da “Un amore così grande” a “Torna a Surriento”, la cui popolarità è stata assolutamente coinvolgente. Applausi e ancora applausi.

 

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136