QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Campione d’Italia: il casinò è un riferimento per i giocatori di poker

giovedì, 8 gennaio 2015

Campione d’Italia – Il casinò campionese è un punto di riferimento per i giocatori di poker. Registra numeri eccezionali il poker alla casa da gioco di Campione d’Italia. Tra il 26 dicembre e il 6 gennaio scorsi sono stati 5.276 i giocatori che si sono avvicendati ai tornei di poker, specie ai tavoli del nuovo “Only the Barracudas” che ne ha contati ben 2.178. Il 2 gennaio inoltre ha preso il via l’Italian Poker Open (IPO), attorno al quale sono orbitati 3.098 “rounders”, confermando l’assoluto riferimento che il torneo rappresenta nel panorama pokeristico non solo italiano: il numero di giocatori provenienti da altre nazioni europee è infatti in crescita costante. E al casinò di Campione d’Italia, di riflesso, anche l’area del cash game è stata protagonista, con oltre 4mila giocatori che sempre a cavallo tra 2014 e 2015 hanno preso posto ai tavoli del poker, sempre aperti, indipendentemente dai grandi appuntamenti come, appunto, l’IPO, sponsorizzato da Titanbet.it, con un monte premi garantito di 500.000 euro. “Nel 2014 il Casinò ha segnato un primato di ingressi: un risultato per il quale il contributo del segmento poker è stato determinante – riconosce l’amministratore delegato della Casa da Gioco campionese Carlo Pagan – per cui è doveroso un ringraziamento ufficiale al team di Andrea Betelli, non senza disconoscere la versatilità con la quale abbiamo saputo adeguarci alle richieste grazie alle quali si sta rinnovando la nostra clientela”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136