QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Campionato del mondo di pesca in torrente: trionfa ancora Stefano Tironi

martedì, 13 settembre 2016

Brembate di Sopra – Nel paesino della Val Brembana, gli azzurri stravincono il mondiale sul fiume Brembo, sia nel campionato a squadre che in quello per club. Il bergamasco Stefano Tironi si riconferma campione del mondo.

Ancora una volta gli atleti della nazionale italiana della pesca alla trota in torrente sono stati i più forti, davvero imbattibili. L’Italia vince il titolo a squadre, davanti a Bulgaria e Francia. Stefano Tironi, bergamasco di Brembate di Sopra, si riconferma campione del mondo vincendo l’oro individuale e precedendo l’altro compagno di nazionale Bruno Mariano Spino (alla sua prima volta in maglia azzurra); 3° posto per il bresciano Fabio Forcella.

campionato-del-mondo-di-pesca-della-trota-1

Ad aggiudicarsi il titolo mondiale della disciplina per clubs sono stati i Garisti 93 davanti all’ASD Pescatori Caloresi Artico e ai Les Pescheurs No Kill 33.

Gli azzurri ci hanno ormai abituati a questo dominio e anche quest’anno non hanno deluso: 12 italiani nelle prime dodici posizioni. Un applauso dunque alla squadra italiana e al suo ct Massimo Roccetti, che continuano a macinare successi, dando prova sul campo (e fuori) di grande bravura e comportamento ineccepibile.

Per la prima volta in assoluto la città di Zogno, in provincia di Bergamo, ha ospitato il campionato mondiale, dimostrandosi di essere all’altezza dell’evento internazionale che si è disputato e l’organizzazione messa a punto dalla sezione provinciale FIPSAS, insieme al suo presidente Imerio Arzuffi è stata davvero perfetta; molte le persone, anche esterne al mondo della pesca, che hanno seguito i due giorni di gara, la presentazione ufficiale e la premiazione finale del campionato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136