QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Caiolo, festa dell’aria e attesa per le acrobazie aeree di Luca Bertossio e i paramotoristi Audaci

sabato, 9 settembre 2017

Caiolo – E’ scattata in mattinata all’aeroporto di Caiolo la “Festa dell’aria”, in programma fino a domani sera, che richiama valtellinesi e turisti in un evento unico, alla presenza di una star Luca Bertossio, campione del mondo di Acrobazia in Aliante, categoria Avanzata nel 2012 con 4 ori, vice campione del Mondo nel 2015 con 2 Argenti e un bronzo, terzo assoluto nei Mondiali del 2017 con 2 Bronzi e un Argento, campione Olimpionico nel 2015 con 2 ori e 2 bronzi.

Luca Bertossio 10

Luca Bertossio vola con l’aliante Swift S1 (nella foto a lato), un velivolo da 10g circa e dalla velocità massima di 290 Km/h eseguendo figure e sequenze mozzafiato facendo scintillare il cielo alla sera e utilizzando i fumogeni colorati di giorno. Inoltre per la prima volta in Valtellina sono presenti paramotoristi Audaci, team di piloti legati da grande amicizia e passione per il paramotore.

Il clou è rappresentato dalle acrobazie di Luca Bertosiso e dal volo dimostrativo paramotore e fumogeni  in programma oggi alle 18 e domani – 10 settembre – dalle 10 alle 11. Il loro programma sottolinea gli aspetti romantici di questa disciplina, attraverso lente figure accompagnate da un sottofondo musicale. “E’ un evento importante – spiega Enrico Magini, presidente dell’Aero Club  Sondrio, con sede a Caiolo – che quest’anno conta di nuovo sulla presenza di Luca Bertossio”. “Sarà uno spettacolo unico – aggiunge il presidente Magini – il Night Show X Glider by Luca Bertossio”.

Aero Club Caiolo 02Una grande festa a tema aeronautico, e non solo visto che il weekend vedrà numerose iniziative: dopo lo spettacolo del pomeriggio alle 20 è in programma la grigliata, mentre domani – alle 9 – ci sarà l’apertura dell’aeroporto, dalle 10 alle 11 spettacolo con paramotore  e fumogeni, volo in formazione e disply, quindi la possibilità di provare per aspiranti allievi, il pranzo in aeroporto, alle 17 il day show  X Glider by Luca Bertossio e alle 18,30 la chiusura dell’evento. La festa dell’aria è anche l’occasione di far conoscere l’aeroclub, che è unico per collocazione e attività.

Caiolo Aero club 1

Gli aspiranti piloti potranno avvicinarsi ai mezzi accompagnati dagli istruttori o dallo staff della scuola per poter vedere da vicino la realtà di questo spettacolare mondo. Sarà la giusta occasione per provare l’emozione del volo a bordo di diversi velivoli ed assaporare la peculiarità di ciascuno.

L’evento è stato ideato per trascorrere una giornata in aeroporto, cercando di trasmettere la passione del volo che lega tutte le persone che lavorano in aeronautica e tutto il pubblico interessato in questo evento.

Durante la “Festa dell’Aria” verranno aperte le iscrizioni al nuovo corso della scuola di volo di Aero Club Sondrio. I costi non sono proibitivi, per raggiungere il primo livello occorrono almeno sei mesi di corso. “E’ un’attività impegnativa – conclude Enrico Magini – occorre studiare, ma i costi sono quelli di altri sport”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136