QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Brenzone: sul Garda nasce l’accademia per giovani velisti. Il progetto e i primi corsi

lunedì, 18 gennaio 2016

Brenzone del Garda – Un grande progetto per promuovere la vela in un’ottica di college internazionali: la IJSA, l’accademia della vela ideata da Claudio Brighenti con sede a Brenzone (Verona), pronta per coinvolgere giovani velisti, che si trovano in un’età scolastica adeguata all’iscrizione universitaria all’estero. Tra le testimonianze più interessanti quella di Federica Salvà, che ha visto come i velisti stranieri abbiano potuto tranquillamente fare una campagna olimpica, all’interno del proprio percorso universitario, a differenza dei nostri atleti azzurri, che si trovano spesso di fronte ad una scelta di una o dell’altra strada.

Totale appoggio al progetto delle istituzioni veliche quali la XIV Zona FIV nella persona del presidente Domenico Foschini e dell’Eurosaf, direttamente dal suo presidente Marco Predieri, entrambi presenti alla conferenza stampa di presentazione, così come quello di molti genitori e istruttori interessati a questa nuova proposta che mette sullo stesso piano lo sport della vela e la scuola.

IL PROGETTOVela Brenzone corsi 1

Sul Garda l’Accademia della vela che avvia ai College americani: l’International Junior Sailing Accademy. La vela come opportunità per crescere non solo tecnicamente, ma anche a livello scolastico, con l’obbiettivo di approdare nel circuito di college americani in cui sport e studio vengono messi nello stesso piano: questo l’obbiettivo dell’International Junior Sailing Academy – IJSA-, che sul lago di Garda, a Brenzone, lancia una nuova sfida dedicata ai giovani velisti italiani e stranieri dai 13 ai 18 anni; un progetto condiviso dall’Eurosaf (la Federazione Europea della Vela) e dalla XIV Zona FIV.

Nasce un nuovo progetto che mette a disposizione per i giovani velisti italiani e stranieri un’organizzazione professionale che abbina una crescita tecnica in alcune classi veliche giovanili e il possibile accesso ai circuiti di college americani (ICSA o altri college prestigiosi): Claudio Brighenti, riferimento tecnico del lago di Garda da molti anni, presenta questa nuova idea, che vuole offrire nuove opportunità ai giovani velisti, con l’ausilio anche di borse di studio messe a disposizioni dalle principali classi veliche giovanili.

L’Accademia, rivolta ai ragazzi dai 13 ai 18 anni, intende accompagnare gli atleti nella ricerca delle Università Americane, scelta che deve avvenire al terzo anno di scuola superiore e la cui richiesta di iscrizione per essere accettata, necessita di una preparazione scolastica e sportiva adeguata.

Se da una parte -soprattutto in Italia – c’è una difficoltà nel tenere in barca i ragazzi dopo i 14 anni per sistema scolastico e budget necessario per proseguire l’attività con eventuale successivo sbocco in una classe olimpica, dall’altra si vuole prospettare agli stessi ragazzi un futuro in cui gli atleti meritevoli proseguono la loro disciplina sportiva nei circuiti velici universitari, come ad esempio quelli americani, che mettono sullo stesso piano, sport e studio. Naturalmente base dell’Accademia è la presenza di istruttori che parlano 2-3 lingue, oltre ad un docente inglese che periodicamente verifica i progressi scolastici dei partecipanti.

OBIETTIVO
Formare i giovani velisti verso il raggiungimento di una carriera sportiva in prestigiose Università negli USA e nel mondo, attraverso una serie di consulenze e 4 checkup all’anno sul Garda per verificare il livello raggiunto dall’atleta sia didattico che sportivo.

COME
La preparazione è basata sui criteri di selezione sportiva e scolastica dei collage USA, individuando per ogni partecipante il college più adatto per livello sportivo e accademico. A seguire si sviluppa un programma a lungo termine per raggiungere il livello sportivo e accademico necessario in accordo con la famiglia, il Circolo/la Federazione di appartenenza dell’atleta. IJSA segue i contatti con i selezionatori, dando supporto totale nel rapporto con il college e nel processo di iscrizione con lo stesso.

DOVE
Ospite del Circolo Nautico Brenzone la Junior Sailing Academy svolge la sua attività di clinic sul lago di Garda, località dove si sono formati moltissimi atleti olimpici, protagonisti degli ultimi 20 anni. Garda Family House la struttura alberghiera che ospita i ragazzi in totale sicurezza in un ambiente confortevole di fronte alla sede del Circolo, con aule adeguate alle lezioni teoriche e ai test di lingua inglese previsti dal programma.

CHI: IL TEAM IJSA
Allenatori con provata esperienza tecnica e dai prestigiosi curricula agonistici garantiscono un apprendimento tecnico di alto livello, coaudiuvati da professionisti di specifici settori che ampliano la preparazione e la mentalità dei ragazzi (Ufficiali di Regata Internazionali, Nutrizionista, Velaio). Nel Team, coordinato dall’ideatore del progetto Claudio Brighenti, ci sono i seguenti tecnici collaboratori, responsabili di settore: Giovanni Canazza, Responsabile amministrativo, Istruttore vela laureato in economia in Italia e in USA. Luca Bursic, responsabile singoli e skiff, già Campione del Mondo Optimist e attuale allenatore squadra olimpica austriaca 49er Federica Salvà, responsabile doppi, vice campionessa mondiale 470, olimpionica 470 e protagonista nell’ultima campagna olimpica nel Nacra 17 Santiago Lopez, responsabile preparazione atletica, laureato magistrale in scienze dello sport e della prestazione fisica. Allenatore optimist della Fraglia Vela Riva. Veronica Maccari, responsabile rapporti con Università americane; allenatrice all’Hampton Yacht Club, US Sailing Instructor Cambridge School Verona, responsabile lingua linglese in preparazione ai College americani

Il commento di Marco Predieri, Presidente EUROSAF (Federazione Europea della Vela): ”Come EUROSAF dobbiamo cercare di informare e agevolare i giovani velisti europei, affinché possano coltivare la grande passione per la vela proseguendo con lo studio nelle migliori Università del Mondo: EUROSAF metterà a disposizione delle borse di studio affinché i più meritevoli possano accedere a tali College, sfruttando l’opportunità offerta dalla International Junior Sailing Academy, che mette in luce una volta di più il Lago di Garda, come una delle migliori località per formare velisti di valore”.

IL PROGRAMMA 

Sul Garda l’Accademia della vela che avvia ai College americani: l’International Junior Sailing Accademy. La vela come opportunità per crescere non solo tecnicamente, ma anche a livello scolastico, con l’obbiettivo di approdare nel circuito di college americani in cui sport e studio vengono messi nello stesso piano: questo . L’Accademia, rivolta ai ragazzi dai 13 ai 18 anni, intende accompagnare gli atleti nella ricerca delle Università Americane, scelta che deve avvenire al terzo anno di scuola superiore e la cui richiesta di iscrizione per essere accettata, necessita di una preparazione scolastica e sportiva adeguata.

International Junior Sailing Academy:
College Placement
Ambito Didattico :
• Aumentare il livello di inglese sia parlato che scritto, monitoraggio
periodico del livello raggiunto con insegnati dedicati madrelingua
• Test attitudinali specifici per entrare nelle università
• Conoscere la realtà del College Americano, e non solo, in particolare le
università che fanno parte della ICSA ( www.collegesailing.org ). Circa
250 università che praticano lo sport della vela a livello agonistico con
squadre dedicate.
• Logistica – specializzazioni – ecc.
• Conoscere i metodi di reclutamento con i parametri di ammissione e
modalità per eventuali borse di studio didattiche e sportive disponibili
• Aggiornamento e lezioni di intercultura sulle esperienze di vita e di
studio all’estero.
Ambito sportivo / tecnico / pratico:
Questa parte è di supporto e completamento al lavoro dei tecnici dei propri club. In tutte le sedute di allenamento intensivo sul Garda ci saranno dei test fisici e test sull’alimentazione quotidiana e durante allenamenti e regate.
Per IJSA College Placement è molto importante consegnare la valutazione dei test effettuati e i consigli suggeriti dal team dei professionisti alle famiglie e ai tecnici dei club di appartenenza per migliorare il lavoro quotidiano.
Il progetto si pone non invasivo nell’attività già programmata dai circoli ma di sostanziale supporto e completamento sia nella pratica che motivazionale per gli atleti e le loro famiglie.
• Test e programmi personalizzati di preparazione fisica. A seconda
dell’età, della classe e del ruolo ricoperto in barca. In ogni Clinic si
svolgeranno test di verifica del lavoro svolto e assegnato a casa per
dare continuità alla preparazione. Per chi ha già un programma atletico
può essere di supporto e di confronto.
• Informazione sull’alimentazione dell’età giovanile, differente per maschi
e femmine, da parte di un esperto nutrizionista tramite conferenze o
incontri personali per genitori e/o ragazzi. Test periodici per verifica
progressi o problemi legati a questo importante aspetto per la crescita
armonica e serena dell’atleta.
• Percorso di prevenzione agli infortuni
• Studio e pratica del sistema di regate del College Sailing con una flotta
di barche uguali (singoli e/o doppi)
• Lezioni e consulenza di un giudice internazionale per regolamento diregata internazionale e in particolare del circuito universitario americano. Molto importante nel format del College Sailing.
• Interventi di professionisti di vari settori per esempio il velaio, l’attrezzista, il tattico, lo psicologo sportivo (specializzato nella vela) per ampliare la propria cultura velica generale e per imparare a gestire le situazioni di stress per competizioni di breve e di lunga durata.
• Aiuto nella programmazione e gestione dell’attività agonistica in
accorso col tecnico del proprio Club o Federazione.

OBIETTIVI DEL PROGRAMMA IJSA COLLEGE PLACEMENT
IJSA vuole proporre nuovi e più ampi obbiettivi per i ragazzi che fanno vela e per le loro famiglie.
L’informazione sulle possibilità di proseguimento studio e attività sportiva agonistica in America (e non solo) e fare di queste un obbiettivo per i ragazzi pensiamo possa aumentare la determinazione nello studio generale e soprattutto della lingua inglese in quanto entrambi fondamentali per accedere ai circuiti universitari internazionali.
IJSA vuole dare continuità nella condivisione di tutti i dati monitorati con famiglia e allenatori di club, in aspetti non secondari come la preparazione atletica e l’alimentazione tramite i test periodici.
Tutto il progetto è personale e adattabile alla propria realtà. IJSA non vuole essere invasiva ma vuole affiancare gli eventuali esperti già presenti nella vita di ogni atleta ad esempio se si ha già un preparatore atletico si può
continuare il proprio programma in completo accordo.
Per IJSA è importante far sapere che praticare lo sport della vela può aprire grandi e importanti opportunità per la propria vita. Ciò permette di affrontare sacrifici e spese in maniera più serena!
2016: Primo anno di implementazione del Progetto IJSA College Placement Prevediamo un primo gruppo di 10-15 atleti di classi e di età differenti ma con la stessa determinazione e apertura mentale sul futuro.
2014-2015: sono stati determinanti per lo studio e la messa a punto del programma, abbiamo avviato alcuni progetti pilota con gruppi di atleti internazionali con risultati eccellenti.
Apertura iscrizioni 15 Febbraio 2016 tramite apposita modulistica presente sul sito www.ijsa.eu
Inizio attività Academy di consulenza / informativa inizio marzo 2016

CALENDARIO CLINIC
18.19.20 Marzo 2016 – Primo appuntamento basato sulla conoscenza e
sui primi test dei vari settori
23.24.25.26 Giugno 2016 – Secondo appuntamento basato sulle regata
nei College Sailing e sui test in inglese.
14.15.16.17 Luglio 2016 – Terzo appuntamento basato sul lavoro in
singolo e doppio diversificando le attività in acqua
16.17.18 Settembre - Quarto appuntamento con le valutazioni di fine
stagione dal punto di vista agonistico e scolastico.
30.31.01 Novembre 2016 - eventuale appuntamento di riserva con
conferenza e analisi anno di lavoro.

PROGRAMMA CLINIC 18 -19 -20 MARZO 2016
Ogni giornata è divisa in 4 momenti diversi: due al mattino e due il pomeriggio, 2 ore circa ciascuno.
GIORNO 1
1. (Tecnico – Ragazzi / Genitori) Ritrovo al circolo ore 9.00, presentazione
team IJSA e del programma del clinic, valutazione delle imbarcazioni a
disposizione ( armare ). Riunione per programma e obbiettivi dell’uscita
mattutina esercizi tempi ecc.
2. (Tecnico – Ragazzi) Uscita in acqua per conoscere i ragazzi e la loro
preparazione generale di persona (con l’iscrizione abbiamo già creato un’
archivio con i curriculum e i primi dati dei ragazzi)
12.30 Light lunch al circolo
3. (Tecnico – Ragazzi) Ci trasferiamo in palestra per test fisici e inizio raccolta
dati per il data base. Impostazione atletica di Base
4. (Didattico – Ragazzi / Genitori) Inizio Presentazione College Americani
cosa sono e che opportunità offrono in concreto. Ricerca dei propri obiettivi
scolastici .
18.00 Chiusura lavori
GIORNO 2
1. (Tecnico – Ragazzi) : Ritrovo al circolo ore 9.00, ore 9.30 uscita in acqua
per allenamento sul format del College sailing
2. (Tecnico – Ragazzi) uscita in acqua per allenamento sul format del
College sailing, aiuto del giudice internazionale per la parte relativa al
regolamento. De-briefing con il giudice a fine sessione.
12.30 Light lunch al circolo
3. (Didattica – Ragazzi) Ci trasferiamo in aula linguistica per un test
sull’inglese e la prima lezione conoscitiva del metodo e programma della
Cambridge School
4. (Didattica – Ragazzi / Genitori) Conferenza sulla preparazione didattica
richiesta per gli standard universitari americani e sui test di ingresso che la
certificano.
18.00 Chiusura lavori
GIORNO 3
1. (Didattica – Ragazzi) Ritrovo al circolo ore 9.00, lezione di inglese inserito
nel contesto velico e con termini tecnici di vari livelli.
2. (Didattica – Ragazzi) Ci trasferiamo nell’aula linguistica per una
simulazione del test didattico.
12.30 Light lunch al circolo
3. (Tecnico – Ragazzi) Ci trasferiamo in palestra per test legati
all’alimentazione e inizio raccolta dati per il database. Impostazione di Base
4 (Didattico – Ragazzi / Genitori) Presentazione sull’alimentazione, punto di
partenza e punto d’arrivo per i nostri ragazzi.
18.00 Chiusura lavori

Per aderire al progetto IJSA si richiede un impegno economico annuo di 1200 euro diviso in rate mensili (10 rate per il 2016), sono comprese tutte le consulenze sia a distanza che durante gli appuntamenti sul Garda. Non è compreso vitto e alloggio.
In ogni caso la quota 2016 deve essere ancora confermata in quanto potrebbe esserci un accordo con uno sponsor, per un sostegno alle famiglie per far scendere la quota sotto i 100 € al mese.

 

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136