QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Borno: tutto pronto per la quarta San Fermo Trail, valida anche per i campionati italiani di trail corto 2016

sabato, 6 agosto 2016

Borno – Tutto pronto per la quarta edizione della San Fermo Trail a Borno. La gara di corsa in montagna che assegnerà i titoli italiani di trail corto 2016 modifica il percorso e accoglie i grandi nomi del panorama.percorso

E’ iniziato il count down per la quarta edizione della San Fermo Trail firmata dall’Evolution team con la collaborazione di Cai e comune. La gara di corsa in montagna quest’anno ha fatto il salto di qualità ed il 21 agosto assegnerà i titoli italiani di trail corto 2016 con la prova unica di Borno. Per onorare il riconoscimento che la Federazione ha riservato alla manifestazione dell’altopiano del sole, il gruppo ha lavorato sodo e modificato il percorso nella sua parte finale: i chilometri da percorrere sono diventati 23 ed il dislivello positivo è salito a circa 1500 m.

Una gara di livello, il percorso dell’edizione 2016 è molto tecnico e permetterà agli atleti di affrontare fin da subito un’ascesa impegnativa: dai 1100 m della località Avendone si salirà ai 1.868 m del monte San Fermo, passando per la località Avendrino e per la Val di Moren. Si proseguirà poi, attraverso il sentiero alto, verso il monte Arano a quota 1.922 m e il rifugio Laeng, dove inizierà una vera e propria “picchiata” verso il colle Mignone. Da qui si risalgono i pendii del monte Mignone e raggiunta la sua sommità si riprende la discesa dalla località “Agolo” passando sotto alla caratteristica “Porta de l’Agol” ritornando al Passo del Mignone ed il Lago di Lova per fare infine ritorno a Borno, in piazza Giovanni Paolo II dove è previsto l’arrivo.

Sarà contemporaneamente in piazza e in quota la festa tricolore: nel cuore del paese partenza e arrivo della gara, in quota i tratti più suggestivi di una gara che in soli quattro anni ha saputo piazzarsi nei circuiti di alto livello, per competenza degli organizzatori e qualità del percorso. Percorso già apprezzato negli anni scorsi dagli atleti che l’hanno testato e che saprà regalare grandi emozioni ai nomi che quest’anno si fanno ancora più importanti. I numeri dell’anno scorso sono così destinati ad aumentare, e la soddisfazione dell’organizzazione, tutta giovanissima, è grande.

Confermata anche la “Borno Family run” il sabato per bambini e famiglie che vorranno arrivare fino al lago di Lova e compiere l’anello per fare rientro in piazza dove è prevista la festa che anticipa la gara tricolore della domenica. Insomma tutto è pronto, l’adrenalina sale di giorno in giorno, non resta che sperare in un weekend di sole.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136