Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Serata speciale alle Terme di Boario dedicata a Danilo e Simone

domenica, 5 novembre 2017

Darfo Boario – Una serata speciale alle Terme di Boario (Brescia) dedicata a Danilo e Simone, con giovani e famiglie, amministratori, imprenditori, commercianti e professionisti che non si sono fatti attendere e hanno partecipato alla cena di beneficenza. Al termine della serata Adelino Ziliani e Aurelio Zani, che hanno promosso l’evento, hanno annunciato l’importo dell’assegno di oltre 2mila e 600 euro, destinato alla famiglia dei due gemelli di Piazze di Artogne (Brescia) affetti dalla malattia rara di Nieman – Pick. Il grande cuore di camuni e non si è visto ancora una volta di ieri nella cena organizzata dalle Terme di Boario in collaborazione con il catering Zani.

terme 1

Durante la cena ci sono stati momenti di intrattenimento, artisti e gruppi si sono esibiti rallegrando la serata, inoltre non sono mancate attrattive e sottoscrizioni e il direttore artistico Adelino Ziliani e patron Aurelio Zani hanno annunciato il grande risultato raggiunto e l’importo dell’assegno che sarà destinato ai gemelli di Piazze d’Artogne. Il messaggio finale  è stato “Non fermiamoci”. La solidarietà non ha confini e l’ha confermato la serata con presenze da Bresciano e Bergamasca.

Così si è conclusa l’intensa stagione estiva: nella sala Igea delle Terme sono stati ricordati i tanti gesti di solidarietà e le iniziative promosse dalle Terme di Boario, grazie soprattutto al supporto di aziende e partner che hanno sostenuto l’associazione Amici di Piazze dio Artogne e aderito all’invito dell’Amministrazione Comunale di Artogne perché Danilo e Simone non fossero lasciati soli. Tanti i momenti di sensibilizzazione e il culmine è stata nella serata di ieri.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136