QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Boario Terme, un Parco dei Balocchi da urlo con più di 7mila presenze

domenica, 3 settembre 2017

Boario Terme – Altro successo per l’evento “Parco dei Balocchi”, che si è tenuto oggi alle Terme di Boario. Tra le 7mila e le 8mila presenze nel corso della giornata, con famiglie, bambini, ma anche giovani che hanno voluto trascorrere una giornata all’aperto, davvero speciale.

“Siamo soddisfatti – commenta Adelino Ziliani (video sotto), direttore artistico del Parco delle Terme – delle presenze, con i primi arrivi al mattino e un crescendo durante la giornata fino al clou dell’asta benefica che quest’anno ha sostenuto il progetto “Danilo e Simone Non Fermiamoci”, per aiutare i due ragazzi di Piazze di Artogne affetti da malattia rara”.

Festa e solidarietà si sono intrecciati nell’edizione 2017 del Parco dei Balocchi, resa possibile grazie alla collaborazione fra Terme di Boario, Gruppo Zani, Boario, Adventure Park, Loretta Tabarini (PromAzioni 360) e centinaia di negozi ed espositori che hanno offerto omaggi per i bambini.

Il sole e una temperatura ideale per trascorrere una giornata fuori casa hanno spinto giovani e famiglie a raggiungere il Parco delle Terme e assistere a eventi. Giunto alla 10^ edizione l’evento “Parco dei Balocchi” è entrato nel cartellone estivo delle Terme di Boario e riscuote grande interesse anche lontano dalla Valle Camonica. La giornata è stata ricca di giochi, colori, allegria, divertimento, musica, spettacoli, con quella magia nel prestigioso e secolare Parco delle Terme di Boario. Una delle novità per i bambini sono stati i go-cart a pedali.

L’accoglienza e l’ingresso al parco con le canzoni degli allievi della libera accademia di musica “Vivaldi”, con accanto stand, tra cui quelli di RS Italia che presentava tessuti e innovazioni nel rifacimento di divano, poi Valle Camonica Servizi Vendite che presentava l’evento del prossimo 16 settembre, Qui Run Color, e Mcdonalds.

Nel parco e negli spazi davanti alla Vela erano presenti settanta espositori di articoli vari: vintage di qualità, bigiotteria originale ed insolita, oggettistica ed accessori artigianali straordinari, mostra di modellisti e tanto altro ancora che animeranno lo shopping nel parco. Tra questi l’Archeopark, Neolife, le creazioni di Sabry di Sale Marasino. Una delle novità è la presenza di un fotografo innovativo Elio Urso (“Punto tutto si foto di famiglia”) e di pittori che hanno presentato le loro “Briciole d’arte”. Innumerevoli le occasioni di assaggi di prodotti tipici della valle o l’attrazione di oggetti preziosi.

Tra gli stand spiccava anche la dimostrazione da parte degli agenti della Polizia Stradale di Darfo, Cristian Scalvini e Giacomo Salvetti, che hanno illustrato i rischi della guida in stato di ebbrezza alcolica agli automobilisti.

All’ingresso a ogni bambino è stato consegnato un “Biglietto della fortuna” che ha dato la possibilità a tutti di ricevere gratuitamente un premio. Inizio con la colazione, poi divertimenti presso la zona giochi Fausta, teatro, giochi, danze e esibizioni, mentre nel pomeriggio sotto la grande Vela, la grande sfilata di moda a cura di Happy Bimbo e il grande spettacolo di animazione e magia con Bonny e Funny. In chiusura la grande lotteria gratuita con centinaia di premi per i bambini presentata da Adelino Ziliani e Fabiana Tignonsini. Una giornata fantastica per grandi e piccini che si sono divertiti.

VIDEO


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136