Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Bienno, presentata la Mostra Mercato. L’assessore Magoni: “Esaltare il saper fare dell’artigiano”

mercoledì, 10 luglio 2019

Bienno – Si avvicina la “Mostra Mercato” di Bienno (Brescia), in programma dal 24 agosto al 1 settembre. L’evento che fa da grande richiamo in Valle Camonica è alla ventinovesima edizione. Alla “Mostra Mercato di Bienno”, storica rassegna d’arte e di artigianato, dove è possibile riscoprire tradizioni, opere e sapori del territorio, in grado di attirare ogni anno migliaia di visitatori da tutta la Lombardia, dall’Italia e anche dall’estero.

Da sinistra Magoni - Maugeri - ComensoliAlla presentazione del ricco cartellone di eventi della Mostra Mercato, avvenuta Palazzo Pirelli a Milano, hanno partecipato Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, il sindaco di Bienno Massimo Maugeri, il presidente dell’associazione “Mostra Mercato Bienno” Luisa Bettoni, il consigliere regionale Francesco Paolo Ghiroldi, l’assessore al Turismo di Bienno, Matilde Comensoli (nella foto da sinistra Lara Magoni, Massimo Maugeri e Matilde Comensoli).

BIENNO BANDIERA ARANCIONE DEL TOURING CLUB - “Bienno da 29 anni, attraverso la Mostra Mestieri, si identifica splendidamente con il saper fare artigiano locale, esaltando il Genius Loci del territorio – ha detto l’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni -. Sono convinta che la Mostra debba e possa diventare un evento clou non solo per la Lombardia ma per tutta Italia. Per le vie di Bienno si respira lo spirito che guida gli organizzatori: dall’artigianalità al fuoco, dalla lavorazione a pietra della farina sino all’acqua, per arrivare alle fucine, con i famosi magli per la lavorazione del ferro, dove ancora oggi gli artigiani con l’arte della ferrarezza progettano, elaborano e forgiano le loro opere e tramandano il loro sapere con dimostrazioni e lezioni di forgiatura. La ricchezza di questo territorio merita di essere valorizzata per promuovere il turismo di una vallata che si identifica con un glorioso passato e ha tutte le carte in regola per un grande futuro”.

A fare da cornice alla Mostra Mercato, la splendida Bienno, località della Media Valle Camonica, che fa parte del club “I Borghi più Belli d’Italia” e che nel 2010 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Bandiera Arancione” rilasciato dal Touring Club Italiano, marchio di qualità turistico ambientale destinato alle piccole località che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.

I NUMERI DELLA RASSEGNA - La Mostra Mercato, che è cresciuta negli anni, con numeri sempre più importanti e che la certificano attualmente come uno degli eventi più rilevanti di tutta la Lombardia, con punte di oltre 230 mila visitatori, con 200 espositori italiani ed internazionali. Senza dimenticare alcune collaborazioni importanti, come quelle con la località francese di Saint Paul de Vence, in Provenza.

IL MESSAGGIO DI LARA MAGONI – “Il mio impegno come assessore va nella direzione della valorizzazione dei piccoli borghi, vera attrattività della nostra Lombardia – ha aggiunto Lara Magoni -; il Bresciano è un polo turistico da record per la nostra regione e Bienno è una perla fondamentale per promuovere la bellezza del territorio e della Valle Camonica. Trovo vincente l’idea del ‘Borgo degli artisti’, un bando comunale che permette agli artisti di essere ospitati e di avere a disposizione una bottega storica per dar vita alle loro opere: un’iniziativa che mi piacerebbe poter replicare a livello regionale”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136