QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Biathlon, IBU Junior Cup: valanga ucraina in Val Martello, Alpen Cup tedesca. Risultati e classifiche

venerdì, 18 dicembre 2015

Val Martello – Val Martello a tutto biathlon, oggi, e lo sarà anche domani con un appuntamento di cartello, recupero dell’evento che era in programma ad Arber in Germania, la IBU Junior Cup abbinata alla Alpen Cup ed alla prova di Coppa Germania.Podio Junior biathlon

Piste in condizioni ottimali, a dispetto della neve capricciosa di questa stagione, al Biathlon Center della località altoatesina, con gare concentrate sulle piste 3,3 e 2,5 km realizzate con la neve in parte stivata dalla scorsa stagione e in parte con quella programmata prodotta di fresco.

Competizioni affollate con 450 atleti e con i maschi scesi in campo a partire dalle 10.00 per la gara sprint sulla distanza dei 10 km, e le femmine dopo che il sole ha cominciato a riscaldare lo stadio, alle 13.45 per la 7,5 km, pure sprint.

La compagine tedesca era arrivata a Martello con grande velleità in tutte le categorie, soprattutto nella IBU Junior Cup ma la nazione regina, stavolta, è l’Ucraina con Vitaliy Trush e con Mariya Kruchova.

La gara maschile, orfana dei due russi protagonisti nella prova di apertura a Obertilliach, ha trovato nell’ucraino Trush l’uomo da battere ed ha messo tutti d’accordo, soprattutto con una cristallina prova di tiro. Nessun errore, a differenza dei due tedeschi Zobel, due errori dal tiro a terra, e Reiter, due errori al tiro in piedi. I russi stavolta si devono accontentare della medaglia di legno con Tretiakov che ha dovuto pagare con un loop di penalità l’errore al tiro in piedi. Due gli azzurrini tra i primi 15, con un bel nono posto di Luca Ghiglione ed il 15° di Andrea Baretto.Podio Junior biathlon m

L’Italia esce bene invece nel confronto della Alpen Cup, con Marco Di Sopra che balza sul podio junior con un secondo posto ampiamente meritato. Ha vinto il tedesco Dominic Schmuck, che nel tiro in piedi ha fallito ben tre volte. Il biathleta bellunese ha pagato due tiri a terra stretto nella morsa della Germania, che ha messo alle sue spalle ben 4 atleti. Al settimo posto un altro italiano, Paolo Rodigari. Nella Alpen Cup Youth II tedeschi ancora su due gradini più alti con Riethmüller e Gross, con lo sloveno Znidarsic a fare da terzo incomodo.

Nella gara senior della Alpen Cup i tedeschi l’hanno fatta davvero da padroni, Roman Rees ha preceduto altri dieci suoi connazionali.

Grande Ucraina anche tra le donne. Non che la gara della Kruchova sia stata una passeggiata sulle piste di Martello. Brava al tiro, ne è uscita senza macchia, sfruttando così il vantaggio. Non è stata da meno la kazaka Yelizaveta Belchenko che ha centrato tutti i bersagli, ha faticato un pochino di più nel fondo pagando 7”1. Germania giù dal podio perché Anna Boemmel, sebbene senza errori al poligono, si è fatta sorpassare dalla bielorussa Darya Blashko che nel tiro a terra ha fallito un bersaglio.

Gli obbiettivi erano puntati anche su Carmen Runggaldier, l’altoatesina che a Obertilliach aveva conquistato il quarto posto. La poliziotta era partita bene, poi al primo tiro ha fallito un bersaglio e si è deconcentrata, al secondo giro ha commesso ben tre errori compromettendo la gara e poi si è fatta sentire anche la stanchezza. Alla fine si è piazzata 17.a. Ha fatto meglio di lei Ginevra Rocchia (14.a).

Nella gara Alpen Cup le tedesche hanno fatto da lepri. Nella junior si è imposta la Herr su Schrötter e Scherer, nella Youth II ancora tre tedesche con Schneider, Voigt e Frühwirt nell’ordine sul podio, così come tra le senior con Heirich, Siemoneit e Wagner.

Consensi unanimi per l’impeccabile organizzazione della ASV Martello, che domani replica con le stesse gare.

Junior Men 10 Km

1  Trush Vitaliy (Ukr) 27:16.8; 2  Zobel David (Ger) 27:37.2; 3 Reiter Dominic (Ger) 27:59.5; 4 Tretiakov Viktor (Rus) 28:01.2; 5  Yeremin Roman (Kaz) 28:01.2

Junior Men Alpencup 10 Km

1 Schmuck Dominic (Ger) 28:53.4; 2 Di Sopra Marco  (Ita) 29:21.7; 3 Weick Erik  (Ger) 29:22.3; 4 Willems Lennard (Ger) 30:20.0; 5 Graf Matthias (Ger) 30:53.6

Sprint Youth Men Alpencup 7.5 Km

1 Riethmüller Danilo (Ger) 21:53.0; 2 Gross Simon (Ger) 22:08.2; 3 Znidarsic Nace (Slo) 22:33.2; 4 Unterweger Dominic (Aut) 22:41.1; 5 Hess Pascal (Ger) 22:42.8

Senior Men Alpencup 10 Km

1 Rees Roman (Ger) 27:12.5; 2 Horn Philipp (Ger) 1994 27:13.5; 3  Nawrath Philipp (Ger) 27:41.9 ; 4     Rombach Lukas (Ger) 27:46.9 ; 5 Fratzscher Lucas (Ger) 27:53.2

Junior Women 7.5 Km

1 Kruchova Mariya (Ukr) 24:31.6; 2 Belchenko Yelizaveta (Kaz) 24:38.7; 3 Blashko Darya (Blr) 24:42.5; 4 Boemmel Anna (Ger) 24:51.5; 5 Tomingas Tuuli (Est) 24:58.6

Junior Women Alpencup 7.5 Km

1 Herr Anne (Ger) 25:47.2; 2 Schrötter Verena (Ger) 26:01.9; 3  Scherer Stefanie (Ger) 26:05.8; 4 Hettich Janina  (Ger) 26:12.7; 5 Weidel Anna (Ger) 26:26.8

Sprint Youth Women Alpencup 6 Km

1 Schneider Sophia (Ger) 20:04.9; 2 Voigt Vanessa (Ger) 20:36.1; 3 Frühwirt Juliane (Ger) 20:51.3; 4 Sauter Marina (Ger) 21:00.6; 5 Zadravec Nina (Slo) 21:02.1

Senior Women Alpencup 7.5 Km

1 Heinrich Marie (Ger) 24:47.6; 2 Siemoneit Anna (Ger) 25:16.6; 3 Wagner Sarah (Ger) 25:47.6; 4 Düringer Ramona (Aut) 26:42.2; 5 Wirth Jessica (Ger) 27:50.8


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136