QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Aprica, sarà presentato il 24 febbraio il libro “L’Italia dei Sentieri Frassati”. Foto e testi di Stefanini

sabato, 4 febbraio 2017

Aprica – “L’Italia dei Sentieri Frassati” verrà presentato venerdì 24 febbraio alle 17.30 presso la Libreria UBIK in piazza San Fedele a Como. Il libro edito in collaborazione con il CAI nazionale, a cura di Antonello Sica e Dante Colli, con cartografie di Albano Marcarini, ha la prefazione di Jas Gawronsky. È di grande formato, 290 pagine a colori, oltre 500 fotografie.

Sentiero_Frassati Aprica

Per il Sentiero Frassati della Lombardia da Córteno Golgi (Brescia) ad Aprica (Sondrio), inaugurato il 24 agosto 2008 via Sant’Antonio – Savrone – Premàlt – Zappello dell’Asino – Chiesetta di San Carlo presso il rifugio CAI Valtellina, spicca il contributo di Antonio Stefanini su testi e fotografie.

“Non solo un libro, ma anche uno straordinario viaggio di un percorso spirituale che il CAI, assieme ad altre associazioni tra le quali l’Azione Cattolica, ha voluto seguire fin da 20 anni fa. Oggi, con 22 proposte in tutte le regioni italiane, i Sentieri Frassati sono una tappa per un cammino interiore verso l’Alto, secondo il motto del giovane Pier Giorgio Frassati, indicato come modello di santità da Giovanni Paolo II.”

Alla presentazione del 24 febbraio saranno presenti:
Franco Grosso, consigliere regionale CAI Piemonte e co-autore;
Ambra Garancini, presidente Rete dei Cammini e dell’Associazione Iubilantes di Como;
e via Skype Antonello Sica, ideatore dei Sentieri Frassati e coordinatore editoriale del volume.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136