QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Aprica: omaggio al medico e ricercatore, a Santa Maria inaugurata piazza Della Bella

mercoledì, 31 agosto 2016

Aprica – È stata inaugurata ieri pomeriggio dal sindaco Carla Cioccarelli, nella storica contrada Santa Maria d’Aprica, la nuova Piazza Davide Della Bella. Erano presenti alla cerimonia diversi familiari – tra i quali la vedova – del compianto, illustre frequentatore della località, oltre al vicesindaco Bruno Corvi, al parroco don Claudio Rossatti e a conoscenti. Dopo il sindaco, hanno tenuto brevi discorsi il figlio di Della Bella, Giandomenico Cioccarelli e il parroco prima della benedizione.

Aprica - S Maria e sindaco 1

Tutti, sindaco in primis, hanno espresso lusinghiere parole in ricordo del personaggio, che fu medico, docente e ricercatore. Scomparso da alcuni anni, il dottor Davide Della Bella fu profondamente legato ad Aprica e a diversi suoi abitanti, rappresentando un punto di riferimento per molte famiglie del posto.

La scelta del luogo, piccolo, pittoresco e ricco di significati per chi lo frequenta, ben si addice al carattere del professore, amante della storia, dell’arte e delle cose belle.

Aprica - contrada S Maria 1

La cerimonia si è conclusa con un concerto di musica d’archi del quartetto guidato da Ivana Zecca, che ha eseguito alcuni brani tra quelli preferiti da Della Bella.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136