Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Angolo Terme, la tradizione si rinnova: a Ferragosto il Trofeo della montagna

domenica, 12 agosto 2018

Angolo Terme – È una tradizione il Ferragosto di corsa ad Angolo Terme; sono ormai 44 anni che l’Unione Sportiva Oratorio Angolo Terme organizza il 15 agosto il Trofeo della montagna, la scalata di sette chilometri ai 1370 metri del Colle Vareno. Gli organizzatori con questa manifestazione ricordano Luigi Castelletti, uno dei principali animatori e figura storica dell’ appuntamento podistico ferragostano, e il figlio Angelo, a loro è intitolato il prestigioso Trofeo assegnato alla società prima classificata nella speciale graduatoria a punti. trofeo montagnaQuest’anno la classica della corsa in montagna camuna ha un valore triplo. L’Angolo-Vareno è entrata a far parte del neonato circuito di corsa in montagna promosso dalla Comunità Montana di Vallecamonica. Il Trofeo della montagna Angolo-Vareno è  quindi valido come quarta prova della Valle dei Segni Mountain Cup. L’appuntamento di Angolo è anche la tappa conclusiva del campionato CSI di corsa in montagna che assegna le maglie di campione camuno in sette categorie maschili e femminili.

Infine con il Trofeo della montagna prosegue il “Poker della montagna”, circuito di corsa in montagna del comune di Angolo Terme. Nel primo appuntamento ad Anfurro si sono imposti in campo maschile Pietro Lenzi (La Recastello) e tra le donne Anna Tottoli (Atletica Alto Sebino). Il programma della corsa, da sempre arricchita da alcuni tra i migliori specialisti bresciani e bergamaschi della corsa in montagna, prevede per mercoledì 15 agosto la partenza alle 9 nella piazza del municipio di Angolo Terme. Nell’appuntamento podistico di ferragosto in palio 15 grammi d’oro per il primo atleta in grado di battere il record della corsa detenuto da Bernard Dematteis. Sale a dieci grammi d’oro invece il montepremi per la prima atleta in grado di correre sotto il tempo fissato da Valentina Belotti. Oltre a numerosi premi individuali a tutti gli iscritti sarà consegnato un premio di partecipazione personalizzato con il logo della manifestazione. Conclusione del Trofeo della montagna con le premiazioni alle 11.15 presso il Bar Vareno dove è situato lo striscione d’arrivo. Per atleti e accompagnatori la possibilità di pranzare nello stand allestito nei giorni di ferragosto al Colle Vareno dal gruppo alpini di Angolo Terme. Gli organizzatori hanno predisposto per la manifestazione anche il trasporto gratuito in pullman dalla località montana; partenza del pullman dal Colle Vareno alle 7.

Prenotazione obbligatoria per questo servizio fino ad esaurimento dei quarantacinque posti disponibili telefonando ai numeri 338-6777406 e 346-7448337 oppure con una mail a usoangoloterme@gmail.com.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136