Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Andalo, la prima volta dei Campionati italiani di skialp

lunedì, 7 dicembre 2020

Andalo – Saranno Andalo e la Skiarea Paganella il teatro di gara dell’edizione 2020 dei Campionati italiani di sci alpinismo giovanili, assoluti e master, che si svolgeranno nelle giornate di domenica 27, lunedì 28 e martedì 29 dicembre. Date slittate di qualche settimana rispetto al calendario iniziale. Tre i titoli in palio, ovvero quelli della sprint, della staffetta e della vertical race.

Dopo aver fatto tappa per alcuni anni a Madonna di Campiglio e nella scorsa stagione a Ponte di Legno, la rassegna tricolore sbarcherà ad Andalo, che per la prima volta nella storia ospiterà la massima competizione nazionale riservata agli specialisti della disciplina, presentandosi come località adatta alla pratica degli sport invernali a 360°.

L’organizzazione sarà affidata al collaudato staff dello Sci club Brenta Team, la società di riferimento a livello italiano nel settore dello sci alpinismo. Il paese di Andalo sarà il quartier generale della manifestazione, e le piste della Paganella il centro nevralgico delle competizioni sui tracciati che sono in via di definizione a seguito delle abbondanti nevicate di questi giorni.

Ad aprire la tre giorni tricolore, domenica 27 dicembre, saranno le gare sprint. Alle 13.30 partirà la gara riservata ad under 16 e under 18, alle 14.30 quella riservata agli under 20, seguiti alle 15.15 dalla prova under 23, senior e master.

Lunedì 28 dicembre sarà giornata dedicata alle staffette. Alle 10.30 ci sarà la staffetta categoria Giovani, alle 11.30 quella delle senior donne e alle 12 quella dei senior maschi. La chiusura, martedì 29 dicembre, spetterà alle vertical race con partenze scaglionate a partire dalle 10 a seconda delle categorie. Ufficio gare e ritiro pettorali troveranno luogo nelle strutture di Piazzale Paganella, sempre ad Andalo.

I Campionati italiani vedranno al via tutti i migliori interpreti della disciplina, in cui la nostra nazione è ai vertici mondiali ormai da anni. Tra gli osservati speciali ci sarà il beniamino di casa Federico Nicolini, atleta di Molveno che proverà a sfruttare al meglio il fattore campo, così come in campo femminile la sorella Elena Nicolini.

I campioni in carica della specialità vertical race rispondono ai nomi di Robert Antonioli e Ilaria Veronese nella categoria senior, Matteo Sostizzo e Samantha Bertolina fra gli junior, Andrea Prandi e Giulia Murada fra gli under 23, Luca Vanotti e Noemi Junod fra i cadetti. Nelle gare sprint avevano invece ottenuto la medaglia d’oro Alba De Silvestro e Robert Antonioli fra i senior, Giulia Murada e Giovanni Rossi fra gli under 23, Nicole Valli e Luca Vanotti fra i cadetti, Samantha Bertolina e Mattia Tanara fra gli junior.
I campionati italiani di skialp non saranno l’unico evento di rilievo della stagione della Paganella Skiarea, perchè qualche giorno prima, esattamente domenica 20 e lunedì 21 dicembre, verrà riproposto il tradizionale appuntamento con la due giorni di Coppa Europa femminile di sci alpino, nello specifico una doppia prova di slalom gigante.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136