QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Alpe Cimbra, sabato e domenica le gare di MTB-O. Al via Luca Dallavalle

giovedì, 6 ottobre 2016

Lavarone – All’Alpe Cimbra continua la lunga stagione della Bike, sabato e domenica le gare MTB-O. La caratteristica fondamentale del Mountain Bike Orientamento è data ed è obbligatorio, pena la squalifica, percorrere esclusivamente le strade ed i sentieri segnati in carta, evitando tagli o scorciatoie su terreno naturale. Per poter leggere la carta mentre si pedala ed avere le mani libere per la guida, il concorrente dispone di un leggio girevole fissato al manubrio.mtb corno

Le doti che un bike-orientista deve possedere sono una buona padronanza del mezzo meccanico e la capacità di interpretare con precisione e velocità le diverse soluzioni che il tracciato propone per raggiungere i diversi punti di controllo.

Sara’ l’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn, con una lunga tradizione legata agli sport d’orientamento – avendo ospitato tra l’altro un Mondiale di orienteering – e una vocazione decennale per la Mtb – confermata dalle edizioni record della 100 km dei Forti e del Triathlon nonchè dalla conferma della tappa 2017 della Transalp- ad accogliere queste due giornate di gare lungo i tracciati della Bike Area Alpe Cimbra.

Organizzate dalla Gronlait Orienteering Team, la Coppa Italia sprint si svolgerà a Lavarone sabato 8 ottobre con partenza alle 15.30 e il Campionato Italiano Long a Costa di Folgaria, domenica 9 ottobre, prima partenza alle 10.

Sarà presente il Campione del Mondo Luca Dallavalle, iscritto dal 2013, con la società organizzatrice e anche quest’anno in tutte le gare di Coppa Italia e Campionati Italiani, arrivato sempre primo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136