QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Allenamento congiunto ed evento storico tra Brescia Calcio e Brescia Calcio Femminile

mercoledì, 20 gennaio 2016

Brescia – Giornata storica al Club Azzurri dove gli allenatori Milena Bertolini e Roberto Boscaglia (foto Jacopo Beccalossi) hanno allenato congiuntamente la prima squadra biancoblu, in attesa di che nel prossimo mese lo staff tecnico di Bertolini renda la visita al Brescia maschile, sotto gli occhi delle telecamere dei più importanti network nazionali.bertolini e boscaglia st-1

Alla presenza del gruppo completo l’allenamento ha avuto inizio con i preparatori atletici di Boscaglia, Di Renzo e Squassoni, che hanno fatto svolgere un lavoro differenziato alle sette calciatrici reduci dal raduno della Nazionale, mentre il professor Pellegrini faceva svolgere lavoro atletico al resto delle leonesse; Camelia Ceasar e Sara Ghio si allenavano sotto la guida dei preparatori Alberti e Violini. Simona Zani e Milena Bertolini hanno poi radunato il gruppo per una prima sessione tecnica, con il tecnico delle rondinelle Boscaglia che, insieme al secondo Filippi e al collaboratore tecnico D’Arcangelo ha fatto svolgere una intensa seduta tattica alla squadra, mentre il fisioterapista Villa seguiva il recupero di Marchitelli e Alborghetti. Presenti al Club Azzurri anche l’attaccante Morosini, il direttore sportivo Castagnini, il team manager Piovani ed il responsabile marketing Bercé, accolti per la società biancoblu dal responsabile comunicazione Brunetti.

“Un appuntamento importantissimo per tutto il calcio, – ha dichiarato Boscaglia – ho seguito più volte la squadra di Milena e oggi ho avuto conferma delle qualità di queste calciatrici che si sono dimostrate vere professioniste e di grande talento. Il futuro è di unità sempre più forte tra le nostre società proseguendo su questo solco. Nel prossimo mese – ha concluso il tecnico – aspetto con piacere Milena ed il suo staff nel nostro centro sportivo per ricambiare l’ospitata e far dirigere a lei una sessione di allenamento ai miei ragazzi”.

“Oggi, per la prima volta dopo tanto tempo, – ha commentato Bertolini – si è parlato di calcio femminile, non per cose extra campo, ma grazie a contenuti prettamente calcistici. E’ la strada per crescere e sono felice che Brescia sia stata la prima squadra a proporre un evento del genere. Boscaglia si è confermata persona squisita, così come tutto il suo staff. E’ stato un piacere per noi ed un’occasione di grande crescita”.

All’evento era presente anche l’Aic, rappresentato da Katia Serra responsabile per il calcio femminile che ha sottolineato l’importanza della giornata storica: “Ciò che è stato realizzato oggi segna un punto di svolta importante per tutto il movimento”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136