QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Al Palatrento la presentazione dell’Aquila Basket. Nasce il progetto Trust Aquila

domenica, 28 settembre 2014

Trento – Oggi al Palatrento la presentazione della squadra, il 13 ottobre l’assemblea che eleggerà il presidente di Trust Aquila. A due settimane dall’inizio ufficiale del campionato di serie A 2014-2015, anche l’attività del “Trust Aquila”, l’associazione dei tifosi che conta già su oltre 500 aderenti ed è destinata a rilevare una quota dell’azionariato del club bianconero, sta entrando nel vivo. E’ stata infatti convocata per lunedì 13 ottobre la prima assemblea dei soci del “Trust Aquila”, che all’ordine del giorno prevede l’elezione di presidente e consiglio direttivo, destinati a rimare in carica per tutta la stagione. Le candidature alla presidenza potranno essere presentate fino a venerdì 10 ottobre presso la sede di Aquila Basket e dovranno essere sottoscritte da almeno 30 associati Trust. Le candidature al consiglio direttivo potranno invece essere presentate anche nel corso dell’assemblea, fino a pochi minuti dall’inizio delle votazioni, che si svolgeranno poi a scrutinio segreto. Ulteriori dettagli sull’assemblea del 13 ottobre, che si svolgerà alla sala circoscrizionale di via Clarina  alle 20 (seconda convocazione alle 21), saranno messi a disposizione dei soci e della stampa sulla pagina Facebook “Trust Aquila Trento”.

Presentazione della squadra

Nell’attesa del primo momento assembleare della sua storia, il “Trust Aquila” sarà protagonista già oggi in occasione della giornata di presentazione ufficiale della squadra. Dopo il vernissage ufficiale della prima squadra, previsto a partire dalle 17 con Sonia Leonardi che farà sfilare sul palco del PalaTrento tutti i giocatori della Dolomiti Energia dopo aver presentato i ragazzi dei settori giovanili dell’Aquila Basket e di diverse altre società del Trentino, è infatti in programma a partire dalle 18, nel piazzale antistante il PalaTrento, un evento enogastronomico organizzato dall’associazione dei tifosi bianconeri. Grazie alla collaborazione di Forst e di diverse altre realtà imprenditoriali locali, verranno offerti cibo e bevande agli spettatori e agli appassionati che poi, a partire dalle 19, potranno gratuitamente affollare le tribune del PalaTrento per assistere all’ultima amichevole casalinga che Forray e compagni disputeranno prima dell’inizio del campionato, in programma il 12 ottobre in via Fersina contro la Grissin Bon Reggio Emilia. Avversaria di turno domani sarà una delle formazioni favorite della prossima LegaDue, la Tezenis Verona dell’ex aquilotto Michael Umeh.

AIDO è l’undicesima Associazione del Progetto Aquila Basket For No Profit

Aquila Basket è stata presente nella giornata di ieri con i propri giocatori accanto alle Associazioni di volontariato di Trento. Filippo Baldi Rossi ha acquistato le pere vendute da ABIO, l’Associazione per il Bambino in Ospedale, il cui ricavato verrà devoluto per i corsi di formazione per i volontari dell’Associazione, che fa parte del progetto Aquila Basket For No Profit. Davide Pascolo invece è stato presente in Piazza C. Battisti insieme con ADMO per la giornata nazionale di sensibilizzazione per la donazione del midollo osseo: il giocatore della Nazionale si è divertito a sfidare i passanti con qualche tiro a canestro cercando di coinvolgere più persone nelle attività di A.D.M.O. Si aggiunge intanto un’altra associazione al Progetto Aquila Basket For No Profit, dopo l’adesione della Coop. La Rete e della Fondazione Provinciale per l’Autismo. Infatti l’undicesima associazione presente nel Progetto è A.I.D.O., che entra con grande soddisfazione nel progetto bianconero che vuole fare rete tra le varie realtà della comunità trentina. “Come Presidente di A.I.D.O. – dichiara l’avv. Luca Pontalti – sono massimamente onorato di poter partecipare, con la mia Associazione, all’attività tutta che Aquila Basket ha intenzione di realizzare anche a favore e in accordo con le varie associazioni di volontariato della nostra realtà territoriale. Donazione e sport sono un binomio indissolubile poiché legati dal principio della solidarietà, dell’impegno, del sacrificio e dalla volontà di dedicare parte del proprio tempo in favore di chi ne ha bisogno.” A.I.D.O. – Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule – , che ha sede a Trento in via Sighele 7, è costituita tra i cittadini favorevoli alla donazione volontaria , post mortem,, anonima e gratuita di organi, tessuti e cellule a scopo di trapianto terapeutico.

L’A.I.D.O. assicura la propria collaborazione alle Istituzioni nell’informazione e nella conoscenza ai Cittadini per una scelta consapevole. La Sezione raccoglie le dichiarazioni di volontà a donare e ne ha responsabilità della loro tenuta e dell’inserimento nel database A.I.D.O., collegato al Sistema informativo Trapianti dBaldi.0Rossi-Abio- Aquila Trentoel Ministero della Salute. Infine si fa carico dell’emissione del tesserino di adesione con trasmissione diretta al donatore. Lo scopo è quello di raggiungere la popolazione nella sua quotidianità con una informazione semplice ma esaustiva, scientifica ma comprensibile a tutti. Far sapere che un gesto gratuito è la vita di tanti, che il trapianto è un diritto per tutti, come lo è il dono, è per l’Associazione la finalità primaria ed è per questo che i volontari si impegnano, in mille modi, tra cui importantissimo lo sport, a diffondere il messaggio della donazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136