QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Al Giro di Trento torna Moses Mosop. In gara l’azzurro Ruggero Pertile e l’esordiente Crippa: la starting list

venerdì, 26 settembre 2014

Trento – Continua ad arricchirsi la starting list del Giro Internazionale Città di Trento. Nelle ultime ore è infatti giunta la conferma che sabato 11 ottobre sarà in gara, per le vie del centro storico della Città del Concilio, il keniano Moses Mosop. Si tratta di un gradito ritorno per colui che sul percorso trentino conquistò la vittoria nel 2008, quando la manifestazione aveva un’altra denominazione, stabilendo anche il record, ancora imbattuto, con il tempo di 28’29”.Giro Internazionale Citta di Trento  - Trento Tour running 10 km

Il 29enne atleta africano ha deciso di tornare a Trento per lasciare il segno e per cercare di spodestare dal gradino più alto del podio il suo connazionale Edwin Soi, che si è imposto ininterrottamente nelle ultime 5 edizioni ed intenzionato più che mai a proseguire nel suo filotto. Mosop fra l’altro detiene la seconda prestazione al mondo di tutti i tempi sulla maratona, con 2h03’06” ed è primatista in pista sui 3 0 chilometri con 1h26’47”4.

In chiave italiana alla già confermata presenza di Andrea Lalli e Stefano La Rosa, si è aggiunta anche l’adesione di Ruggero Pertile. L’azzurro di Camposampiero, centro padovano, che alle Olimpiadi di Londra ottenne il decimo posto nella maratona, ha deciso prendere parte alla stracittadina che mette in palio il Trofeo Cassa Rurale di Trento.

Non mancheranno nemmeno altri spunti interessanti, come l’esordio da senior in una gara su strada per Yemaneberhan Crippa, decimo ai mondiali juniores statunitensi di Eugene sui 1500 metri. Un’opportunità di crescita per il giovane trentino, visto che ai mondiali juniores del 2015 proverà a cimentarsi sulla distanza dei 5000 metri.

La lista dei partenti definitiva verrà però comunicata dal presidente del Comitato Organizzatore Tiziano Bisoffi e dal direttore tecnico dell’evento Gianni Demadonna nel corso della c onferenza stampa di presentazione del Giro Internazionale Città di Trento, che è prevista per il giorno martedì 7 ottobre alle ore 11.00 presso la sede di Clm Bell, in via Pozzo a Trento.

Prosegue dunque il conto alla rovescia per questa importante competizione, che anche quest’anno gode della presenza della televisione di stato. E’ infatti prevista la messa in onda di una sintesi di 30 minuti nei giorni successivi l’evento su Rai Sport.
Confermata inoltre la certificazione Green Event, grazie al grande lavoro del Comitato Organizzatore che si è impegnato affinché la manifestazione sia il più possibile legata al rispetto ambientale e di responsabilità sociale. Anche il prossimo 11 ottobre sono in programma una serie di attenzioni per rispondere alle richieste di questo regolamento, come l’ottimizzazione nell’utilizzo di luce naturale, nell’uso di audiovisivi in base a dimensioni e illuminazione, all’utilizzo di materiali riciclabili e riutilizzabili, nonché nei menù proponendo prodotti di stagione e tipici, oltre alla predisposizione di raccolta differenziata dei rifiuti.

Non mancherà anche la suggestiva finestra al mondo del Centro Sportivo Italiano, con una serie di competizioni dai più piccoli fino addirittura ai veterani che inizieranno dalle 15 su percorsi tarati in base all’età di partecipazione, richiamando in piazza Duomo e per le vie del centro complessivamente ben 1000 podisti.

Significativa poi l’attenzione nei confronti dei più piccoli, con la corsa promozionale riservata ai bambini nati dopo il 2006, che aprirà ufficialmente l’evento, che ha uno spirito di aggregazione, per far conoscere ai più piccoli il fantastico mondo del podismo.

Una prova che non prevede nessuna classifica, con partenza alle ore 15 davanti alla sede della Cassa Rurale di Trento in v ia Belenzani e arrivo, dopo 200 metri, in piazza Duomo. Per iscriversi (nessun costo) basterà presentarsi alle 14.30 in piazza Duomo. A tutti i partecipanti verrà consegnato un pacco gara.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136