QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

A Riva del Garda il Mondiale ACO Musto Skiff Performance: Gran Bretagna al comando con Bruce Keen

mercoledì, 16 settembre 2015

Riva del Garda – Iniziati martedì e in programma fino a sabato 19 settembre i Mondiali Musto Skiff, singolo acrobatico, che ha scelto la Fraglia Vela Riva e l’Alto Garda per assegnare il titolo iridato 2015. La flotta è rappresentata soprattutto da inglesi e australiani, ma c’è una buona presenza di altre nazioni europee con la partecipazione anche di USA e Russia con un totale di 10 Paesi. L’Italia presente con due soli timonieri, rappresentati dai portacolori dell’Associazione Nautica Sebina Marco e Stefano Anessi. Sembra partito al meglio il britannico Bruce Keen nettamente in testa sull’australiano Jon Newman, detentore del titolo.fraglia vela riva garda

Keen conduce dopo sei regate con 13 punti di vantaggio (1-1-2-5-2-2), ma si prospetta una bella battaglia con il diretto avversario che dopo una prima giornata mediocre ha accellerato nei parziali (12-4-9-1-3-4), facendo capire di non lasciare il titolo in mani britanniche tanto facilmente. Giornata decisamente buona per l’altro britannico Dan Trotter, che dopo il 31-14-13 di martedì, ha cambiato marcia realizzando un quarto e due primi, portandosi in terza posizione, anche se con 13 punti di ritardo. Sempre attorno alla ventesima posizione l’italiano Marco Anessi, in generale è attualmente ventisettesimo.

Le belle condizioni meteo stanno offrendo giornate favolose per i partecipanti e gli accompagnatori che stanno vivendo sul Garda Trentino un finale d’estate eccezionale. Dopo due giorni sono già 6 le regate disputate sempre con vento da sud bello teso sui 12-14 nodi. E fino a sabato ci sarà occasione di fare altre belle regate affiancate a gite e visita dei dintorni, che i regatanti presenti a Riva del Garda dimostrano di apprezzare.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136