QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

13° Campionato di sci della Protezione civile in Trentino: oggi la sfilata

giovedì, 4 febbraio 2016

San Martino di Castrozza – Una spolverata di neve ha accolto ieri sera il 13°Campionato di sci della protezione civile che si terrà nella Ski Area San Martino di Castrozza – Passo Rolle fino a domenica 7 febbraio. Sono 437 gli iscritti alle gare e più di 280 coloro che partecipano alla manifestazione senza gareggiare. Ha riscosso un buon successo l’idea di organizzare la prova di sci alpinismo in notturna, novità di questa edizione: saranno più di 80 infatti gli atleti che si sfideranno in questa disciplina. Dopo l’apertura della segreteria organizzativa e dell’ufficio gare, ieri presso il palazzetto dello sport di San Martino di Castrozza, la manifestazione entra nel vivo oggi. La cerimonia ufficiale di apertura, con l’accensione del tripode dopo la sfilata per le vie del paese, è prevista alle ore 17.conferenza campionati

PROGRAMMA GARE
Da domani, venerdì 5, inizieranno le gare, con lo sfondo delle Dolomiti con le Pale di S.Martino: slalom gigante per primo e poi sci alpinismo, mentre il giorno successivo sono previsti sci di fondo e snowboard. Completano il programma momenti di aggregazione e festa, spettacoli e degustazioni, escursioni e un’esercitazione di soccorso. Sabato 6 febbraio alle ore 17.00, presso la Sala Congressi di San Martino di Castrozza si terrà il convegno nazionale della Protezione civile sul tema “Il sistema di protezione civile: eccellenze, specificità. Quali le sinergie e le modalità operative per gli interventi di soccorso e assistenza in ambiente montano”.

Il programma è stato presentato nei giorni scorsi dagli organizzatori, alla presenza dell’assessore provinciale alla Protezione civile Tiziano Mellarini, accompagnato dai referenti di Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino, Croce Rossa, Nu.vol.a, Scuola Cani da ricerca e catastrofe, Psicologi per i popoli. “Il campionato rappresenta una bella opportunità – aveva sottolineato l’assessore – per fare squadra, per costruire relazioni umane e professionali molto utili nel campo della protezione civile, per scambiarsi esperienze e curare la preparazione tecnico-professionale degli operatori”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136