QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Volley, in Valle Camonica le finali regionali dei campionati Under 14: successo di Orago e Segrate

domenica, 10 maggio 2015

Piamborno – Si sono disputate oggi in Valle Camonica le finali regionali dei campionati Under 14 di pallavolo organizzati dal Comitato Regionale della Lombardia della FIPAV. A Costa Volpino il Progetto Volley Orago/Visette ha festeggiato la conquista del titolo femminile, mentre a Piamborno di Piancogno il Volley Segrate 1978 ha vinto il campionato maschile. Nella foto il Progetto Volley Orago/Visette festeggia la vittoria in Under 14 femminile.prima classificata femminile

Gran finale oggi in Valle Camonica per i due campionati regionali di pallavolo della categoria Under 14 organizzati dal Comitato Regionale della Lombardia della FIPAV.

Al PalaCBL di Costa Volpino si è assegnato il titolo regionale Under 14 femminile, finito nella bacheca del Progetto Volley Orago/Visette; contemporaneamente a Piamborno di Piancogno si sono disputate le gare decisive del campionato Under 14 maschile, concluso con il successo del Volley Segrate 1978. Il doppio evento, seguito come sempre da numerosi appassionati, è terminato su entrambi i campi con la cerimonia di premiazione delle squadre e degli atleti partecipanti.

Nei palazzetti di Costa Volpino e Gratacasolo di Pisogne si è disputata dunque la final four del campionato regionale Under 14 femminile: il Progetto Volley Orago/Visette è riuscito a confermarsi campione di Lombardia al termine di una combattutissima finale con la Bracco Pro Patria Futura Giovani, chiusa soltanto sul 3-2 (27-25, 25-10, 12-25, 13-25, 15-9). Nel primo set Orago è andata sotto 15-19 e 18-20, agganciando la parità sul 21-21 e chiudendo poi 27-25 ai vantaggi. Dopo aver dominato il secondo parziale (8-4, 15-6) la squadra varesina ha però subito il grande ritorno della Pro Patria, che ha condotto senza discussioni il terzo (3-9, 7-19) e il quarto set (8-21). Nel tie break Orago è scappata subito sul 3-0 e ha cambiato campo avanti 8-4, per poi condurre agevolmente (12-5) fino al 15-9 conclusivo. Per la squadra varesina, nata dalla collaborazione con il Visette Volley, si tratta del quarto titolo regionale consecutivo. Sul terzo gradino del podio è salita la Lovato Electric Oro Volley, che ha superato il Volley Segrate per 3-2 dopo un’accesa battaglia conclusa solo al tie break (25-19, 24-26, 25-23, 22-25, 16-14). Un piazzamento particolarmente importante perché consente alla squadra bergamasca di accedere, insieme a Orago e Pro Patria, alle finali nazionali di categoria, in programma dal 27 al 31 maggio a Porto San Giorgio.

In mattinata si erano disputate le due semifinali: a Costa Volpino il Progetto Volley Orago aveva superato la Lovato Electric Gorle con un netto 3-0 (25-17, 25-16, 25-12) e a Gratacasolo la Pro Patria aveva avuto la meglio sempre per 3-0 (25-23, 25-19, 25-18) sul Volley Segrate, vendicando così la sconfitta nella finale provinciale di categoria.

Il premio per la miglior giocatrice delle finali è stato assegnato a Sofia Monza (Bracco Pro Patria).

La final four del campionato Under 14 maschile si è giocata sui campi di Piamborno di Piancogno e Berzo Inferiore: al termine delle gare grande festa per il Volley Segrate 1978, che si è aggiudicato il titolo regionale con il successo per 3-0 (26-24, 26-24, 25-16) sul Rulmeca Volley Almevilla. Per i gialloblu si tratta di un ritorno sul trono regionale dopo due stagioni di digiuno: l’ultima vittoria era datata 2012. L’Almevilla, grande sorpresa di questa edizione della manifestazione, ha però tenuto testa agli avversari lottando a lungo alla pari nei primi due set. Il terzo posto finale è appannaggio del Volley Azzano grazie alla vittoria sul Vero Volley Monza per 3-1 (25-17, 22-25, 25-6, 27-25): anche in questo caso le prime tre classificate accedono alle finali nazionali, che si giocheranno a Gubbio dal 27 al 31 maggio.

Le semifinali della mattinata avevano visto la vittoria in rimonta di Almevilla sul Vero Volley per 3-1 (19-25, 25-21, 25-14, 25-19) a Piamborno di Piancogno, mentre a Berzo Inferiore Segrate aveva prevalso nettamente su Azzano per 3-0 (25-19, 25-10, 25-23). Giornata da ricordare anche per Simone Falgari del Rulmeca Volley Almevilla, che ha ricevuto il premio per il miglior giocatore delle finali.

Il prossimo appuntamento con le finali è in calendario domenica 17 maggio: a Mortara si assegnerà il titolo regionale della categoria Under 16 femminile, mentre a Brugherio si disputeranno le finali Under 15 maschili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136