QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vione, “Sagra dei Calsù”: programma e modalità di iscrizione al percorso enogastronomico

martedì, 19 luglio 2016

Vione  - Si avvicina il grande appuntamento con al Sagra dei Calsù a Vione (Brescia), in programma nella serata di sabato 23 luglio. E’ un percorso gastronomico per le vie del centro storico del paese con degustazione di prodotti tipici locali, tra cui il rinomato Calsù di Vione, grosso raviolo di pasta fresca con ripieno a base di carne, patate, formaggio e condito con abbondante burro di malga e salvia. Il menù prevede anche polenta e spezzatino, torta secca vionese, crema al Noreas.

Il paese si vestirà a festa per una sera con particolari addobbi a tema, fiaccole e lanterne. Il programma prevedono l’apertura alle 19 del 23 luglio, nel centro storico di Vione. Verranno riaperte le vecchie corti e i fienili dove sarà possibile mangiare col profumo del fieno appena raccolto in un ambiente caratteristico.

locandina sagra calsù

Lungo il percorso, di circa un chilometro, i partecipanti verranno allietati dal suono del saxofono e dell’arma, dalla musica folk e da quella cantautorale italiana. Inoltre potranno godere di alcune performance teatrali, della magia degli artisti di strada, dell’animazione per i bambini e di molto altro ancora. Per non parlare della visita obbligata al museo etnografico ‘l zuf e alla bellissima chiesa di San Remigio con relativa salita al campanile dal quale si potrà godere la vista notturna sull’alta Valle Camonica.

La partecipazione è a numero chiuso (1000 partecipanti). I coupon sono in vendita presso il negozio di alimentari di  Monica Testini in piazza Vittoria a Vione, le Pro Loco di Vezza d’Oglio e Ponte di Legno e l’Infopoint di Temù. Per chi non è in zona, c’è la possibilità di acquistare i biglietti anche tramite bonifico bancario e ritirarli direttamente alla partenza. Per informazioni e modalità di pagamento mandate mail a: sagradeicalsu@libero.it


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136