QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vione, escursionista ferito in Val Cané: recuperato dal Soccorso Alpino

giovedì, 22 agosto 2013

Vione – Recuperato un altro escursionista ferito in Alta Valle Camonica. Nella serata di ieri gli uomini del Soccorso Alpino hanno recuperato un escursionista, 43 enne, in vacanza che si era infortunato presso la malga di Val Zeroten, in territorio di Vione, nella zona della Val Cané. La richiesta di soccorso è giunta alle stazione di Temù e sul posto hanno operato dieci tecnici appartenenti alla stazione del Cnsas ( Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico).

Soccorso-Alpino-elicottero-SUEM

L’uomo, 43enne, ha riportato la frattura a una gamba, mentre scendeva a valle; gli operatori lo hanno assistito stabilizzando l’arto tramite una ferula e poi lo hanno trasportato all’ambulanza, situata all’inizio della valle, con l’ausilio della barella portantina. L’intervento si è concluso nella serata con il trasporto del ferito all’ospedale di Edolo. Da inizio estate sono decine gli interventi del soccorso alpino in Alta Valle Camonica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136