QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Verso le elezioni comunali in Alta Valle Camonica: a Temù è una sfida tra Menici, Pasina e Fogliaresi

martedì, 20 maggio 2014

Temù – In Alta Valle Camonica domenica si rinnova il Consiglio comunale di Temù. I quasi 900 elettori avranno la possibilità di scegliere tra tre aspiranti sindaci: l’uscente Roberto Menici, Giuseppe Pasina e Fabio Fogliaresi. Tre programmi diversi: un sindaco uscente che punta a migliorare il paese, gli sfidanti che chiedono un radicale cambiamento per un paese diverso, valorizzando ambiente e turismo.

Giuseppe Pasina Temù

La lista “Temù per sempre” con candidato sindaco Giuseppe Pasina (nella foto a lato), che in precedente faceva parte della compagine  di Menici, punta soprattutto sulla razionalizzazione della spesa, riduzione delle tasse, completamento del “Grande sogno” con rilancio del turismo a 360°, riqualificazione del centro storico e di Pontagna con un nuovo svincolo sulla statale 42. No alla fusione con Ponte di Legno.

 

 

La lista “Temù per l’Alta Valle” con candidato sindaco Roberto Menici (nella foto sotto)  punta sul <rinnovamento nella continuità>, garantendo lavoro e una sostenibilità ambientale.

Roberto Menici Temù

Il sindaco uscente guarda con attenzione a lavoro e occupazione e in quest’ottica il programma della sua compagine è quella di creare posti di lavoro con la Sit., la cooperativa Stella Alpina, il Consorzio Forestale e la casa di Riposo. Oltre al sociale e alla cultura, qui si inseriscono le iniziative per il centenario della grande Guerra, il candidato sindaco fa riferimento all’urbanistica con l’attuazione del nuovo Pgt e le compensazioni agricole per certe aree.

 

 

 

La terza lista “Alternativa per Temù” con candidato sindaco Fabio Fogliaresi (nella foto sotto), punta sulla trasparenza e un vero cambiamento  su turismo, ambiente e urbanistica. Il tema dell’ecologia è legato a doppio filo agli argomenti riguardanti il rispetto dell’ambiente, del risparmio energetico e delle risorse.

Fabio Fogliaresi - Temù

Introduzione della raccolta differenziata “porta a porta” come già sperimentato in diversi paesi della Valle Camonica, per aumentare la percentuale di differenziazione (attualmente bassa) e raggiungere gradualmente i limiti di legge. Inoltre il candidato sindaco fa riferimento allo sviluppo sia per la stagione invernale che quella estiva delle attività commerciali, poi all’arredo urbano e al miglioramento dei servizi.

 

 

 

Guida alle elezioni comunali di Temù: i candidati delle tre liste.

“Temù per sempre”: Pasina Oreste, Bonariva Paola, Pennacchio Graziano, Zamboni Stefano, Radici Andrea, Tomasi Corrado, Maroni Attilio, Sandrini Riccardo, Lamorgesa Andrea, Cattaneo Alberto.

“Temù per l’Alta Valle”: Pasina Giuseppe – Luca Aimoni – Luca Ballardini – Omar Calzoni – Piergiuseppe Patti – Fabio Poletti
Matteo Zamboni – Lino Zani – Viviana Zani

“Alternativa per Temù”: Belotti Valentina, Bettoni Luigi Pierino, D’Ambrosio Diego, Menici Massimiliano, Menici Pietro Carlo, Menici Simona, Toloni Michele, Zani Davide Onorato


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136