QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Lotta allo spopolamento: la Valsaviore cerca di invertire la tendenza

sabato, 16 aprile 2016

Valsaviore – Lotta allo spopolamento della montagna. La Valsaviore mette in campo una serie di iniziative per invertire la tendenza. Per conoscere le ragioni del fenomeno, un gruppo di giovani ricercatori del Bresciano, legate all’associazione culturale Manidoo, guidata da Marco Allione, hanno avviato un’indagine demografica.

Aprica - montagna - passeggiate 1

Il gruppo ha bussato casa dopo casa e distribuito un questionario, firmato da Matteo Tonsi, presidente dell’Unione della Valsaviore. L’obiettivo è fotografare la qualità della vita dei residenti, capire i motivi dello spopolamento dell’area, le cause e le conseguenze, le direzioni, forme e caratteristiche che assumono, gli attori coinvolti attivamente o passivamente nei processi migratori e l’importanza che rivestono nella cultura e nell’identità locale. Dai dati è emerso che lo spopolamento si è rallentato negli ultimi anni. I giovani guardano comunque altrove per trovare un’occupazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136